Inps - Guida Completa Su Contributi, Prestazioni E Agevolazioni
Prezzo scontato Nuovo - 5%
Scheda tecnica
Formato:
A4 - 21x29,7 cm
Autore:
Beniamino Gallo
Anno:
2024
ISBN:
9791254652251
Modello:
06LL035
Aggiornato a:
Marzo 2024

INPS - GUIDA COMPLETA SU CONTRIBUTI, PRESTAZIONI E AGEVOLAZIONI

descriptionCartaceo

devices E-book
  • Le assunzioni agevolate Legge di Bilancio 2024

  • Riforma del lavoro sportivo

  • Le nuove aliquote contributive 2024

  • NASpI – Prestazione e contribuzione di finanziamento

  • CIG, CIGS, Contratti di solidarietà, Fondo Integrazione Salariale (FIS) 

  • Indennità di discontinuità per lavoratori dello spettacolo 2024

  • Sgravio IVS per lavoratrici con figli 2024

  • Gestione speciale artigiani e commercianti e Gestione separata

TESTO AGGIORNATO ALLA LEGGE DI BILANCIO 2024.

Il testo analizza e illustra la logica e le modalità di versamento dei contributi all’INPS per i datori di lavoro privato, la gestione degli incentivi spettanti per le assunzioni agevolate e degli strumenti di sostegno al reddito.

La pubblicazione contiene, inoltre, per tutti gli argomenti inerenti la gestione del rapporto con l’INPS per i datori di lavoro privato, le istruzioni operative per il corretto assolvimento degli obblighi contributivi, aggiornate con il flusso UniEmens.

Tra gli argomenti trattati si segnalano:

  • l’inquadramento dei datori di lavoro;
  • il rapporto di lavoro subordinato e autonomo;
  • il sistema di versamento dei contributi correnti e la regolarizzazione dei contributi pregressi;
  • i benefici contributivi per le assunzioni agevolate;
  • gli ammortizzatori sociali: CIG ordinaria, CIGS, Contratti di solidarietà, Nuova Assicurazione Sociale per l’Impiego - NASpI;
  • i fondi di solidarietà bilaterali;
  • le misure compensative per il versamento del TFR al Fondo di Tesoreria e alla previdenza complementare;
  • il lavoro all’estero con sintesi delle convenzioni bilaterali ed elenco dei formulari;
  • la gestione previdenziale per artigiani e commercianti e la gestione separata;
  • i ricorsi amministrativi.

Sono infine proposte le tabelle vigenti e storiche dei codici tipo contribuzione, codici di autorizzazione, minimali giornalieri di retribuzione, retribuzioni convenzionali per i lavoratori all’estero e aliquote contributive.

STRUTTURA DEL LIBRO:

  • RAPPORTO DI LAVORO SUBORDINATO
  • Criteri di valutazione della subordinazione e della autonomia
  • Casi particolari di accertamento della subordinazione
  • Rapporto tra soci e società
  • Presidente di cooperativa e rapporto di lavoro subordinato
  • Rapporti lavorativi fra parenti e/o affini
  • Collaborazioni occasionali di parenti entro il terzo grado
  • Rapporto lavorativo subordinato tra fratelli
  • Rapporto di lavoro tra genitori e figlio apprendista
  • Impresa familiare
  • ISCRIZIONE DEI DATORI DI LAVORO ALL’INPS
  • Natura dichiarativa della domanda di iscrizione
  • Aziende estere operanti in Italia
  • Aziende estere che occupano personale dipendente in Italia, non aventi strutture operative
  • Termini di presentazione
  • Competenza territoriale
  • Come segnalare l’attività all’atto dell’iscrizione
  • Principio dell’unicità della posizione contributiva
  • Costituzione di una nuova unità operativa con dipendenti
  • ASSEGNAZIONE DELLA POSIZIONE CONTRIBUTIVA
  • Numero di matricola
  • Codice statistico contributivo (CSC)
  • Codici di autorizzazione (C.A.)
  • Codice tipo azienda
  • INQUADRAMENTO PREVIDENZIALE
  • Principio dell’inquadramento unico
  • Uniformità dei criteri di inquadramento
  • Irrilevanza del contratto collettivo ai fini dell’inquadramento
  • Settore Industria
  • Settore Artigianato
  • Settore Agricoltura
  • Settore Terziario
  • Settore Credito, Assicurazione e Tributi appaltati
  • Settore attività varie
  • Inquadramento automatizzato dei datori di lavoro
  • Domande di iscrizione presentate in ritardo
  • VARIAZIONI DI INQUADRAMENTO
  • Principio di irretroattività delle variazioni di inquadramento
  • Attribuzione codice di autorizzazione 3V
  • VARIAZIONE DELL’ATTIVITÀ ECONOMICA E DELLA DENOMINAZIONE AZIENDALE
  • Variazioni anagrafiche e contributive
  • Variazione della ragione e della denominazione sociale
  • INQUADRAMENTO, CASI PARTICOLARI
  • Concetto di ausiliarietà
  • Esercizio di attività plurime
  • Acquaponica
  • Attività di restauro di opere d’arte
  • Autorimesse
  • Avis
  • Casse edili, scuole edili e comitati paritetici della sicurezza
  • Concessionarie di auto con annessa officina
  • Consulenza alle imprese diretta alla promozione del tessuto industriale
  • Croce Rossa
  • Facchinaggio
  • Idroponica
  • Manutenzione aree verdi
  • Panetterie con forno
  • Pizzerie a taglio e rosticcerie
  • Pubblicità e affissione
  • Pulizie industriali
  • SETTORE ARTIGIANATO
  • Definizione dell'imprenditore artigiano
  • Definizione dell'impresa artigiana
  • Iscrizione all’albo delle imprese artigiane
  • L’Artigiano di fatto
  • Ditta/società con Responsabile Tecnico diverso dal titolare/socio
  • Perdita dei requisiti – Continuazione attività da parte degli eredi
  • Commissione provinciale per l’artigianato
  • Cooperative Consorzi e società consortili tra imprese artigiane
  • Limiti dimensionali per le imprese artigiane
  • Superamento dei limiti dimensionali
  • Regioni a statuto speciale e province autonome di Trento e Bolzano
  • SETTORE AGRICOLTURA
  • Imprenditore agricolo
  • Classificazione previdenziale
  • Allevamento di animali e acquacoltura
  • Ciclo biologico
  • Attività di agriturismo
  • Attività agromeccanica
  • Vendita di prodotti agricoli
  • Attività connesse all’attività agricola
  • Società agricola che produce energia fotovoltaica
  • Criterio di connessione e prevalenza
  • Cooperative di imprenditori agricoli e i loro consorzi
  • Società agricole
  • Organizzazioni di produttori
  • Assunzioni congiunte in agricoltura
  • Anticipo delle prestazioni previdenziali
  • OPERAI AGRICOLI DIPENDENTI DA AZIENDE NON AGRICOLE
  • Imprese agricole per connessione
  • Effetti previdenziali
  • Aziende che operano con contratto di appalto
  • COOPERATIVE LEGGE 240/84 DI MANIPOLAZIONE E TRASFORMAZIONE DI PRODOTTI AGRICOLI E ZOOTECNICI
  • Inquadramento previdenziale
  • Particolarità contributive
  • Inquadramento e modalità di esposizione dei dati nel flusso UniEmens
  • AZIENDE AGRICOLE OPERANTI NELLE ZONE MONTANE E IN ZONE SVANTAGGIATE
  • Cooperative di trasformazione, manipolazione e commercializzazione prodotti agricoli e zootecnici, Legge 240/1984
  • Operai agricoli dipendenti da aziende non agricole (art. 6 Legge 31.3.1979, n. 92)
  • Tabella dei benefici spettanti
  • Regolarità contributiva
  • Modalità di esposizione dei dati nel flusso UniEmens
  • SETTORE DELLA PESCA
  • Personale soggetto al regime contributivo Legge 413/84
  • Soggetti esclusi dall'obbligo contributivo ex lege n. 413/1984
  • Costituzione e gestione della posizione contributiva della azienda nave
  • Versamento dei contributi ex lege n. 413/1984
  • Armatore e proprietario armatore imbarcati
  • Piloti dei porti
  • Determinazione della contribuzione per le aziende esercenti la pesca
  • Inquadramento delle aziende esercenti il trasporto marittimo
  • Inquadramento delle aziende esercenti la pesca
  • Inquadramento cooperative piccola pesca Legge 13.3.1958, n. 250
  • COOPERATIVE DELLA PICCOLA PESCA LEGGE 250/58 – PESCATORI AUTONOMI
  • Soggetti interessati
  • Contribuzione dovuta per i soci dipendenti
  • Contributi pescatori autonomi
  • Soci autonomi di società della pesca non costituite in forma di cooperative
  • Armatori e proprietari-armatori
  • Consolidamento della posizione contributiva
  • Iscrizione dei pescatori autonomi
  • Inquadramento previdenziale
  • Modalità di esposizione dei dati nel flusso UniEmens
  • AUTORITÀ DI SISTEMA PORTUALE
  • Assetto delle contribuzioni previdenziali e assistenziali minori
  • Classificazione previdenziale
  • Modalità di compilazione del flusso UniEmens
  • LAVORO TEMPORANEO PORTUALE
  • Inquadramento previdenziale
  • Obblighi contributivi per gli ammortizzatori sociali
  • Modalità di esposizione dei dati nel flusso UniEmens
  • CLASSIFICAZIONE DELLE IMPRESE FACENTI PARTE DI “GRUPPI INDUSTRIALI” - HOLDING
  • Società capogruppo per scorporo di attività
  • Società di servizi e di distribuzione
  • Inquadramento unico
  • Aggregazione avvenuta sulla base dell'acquisto di pacchetti azionari
  • AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE
  • Amministrazioni dello Stato
  • Istituzioni universitarie
  • Enti territoriali
  • Istituti autonomi case popolari (IACP)
  • Camere di Commercio, industria, artigianato e agricoltura e loro associazioni
  • Enti pubblici non economici
  • Amministrazioni, aziende ed enti del servizio sanitario nazionale
  • L’Aran e le agenzie fiscali
  • Autorità bancarie centrali
  • Autorità amministrative indipendenti
  • Enti privatizzati - Regime delle opzioni
  • AZIENDE SPECIALI - AZIENDE PRIVATIZZATE DELLO STATO E DEGLI ENTI PUBBLICI
  • Natura giuridica delle aziende speciali
  • Effetti della trasformazione societaria sul regime previdenziale dei lavoratori
  • Obbligo contributivo per CIG e CIGS
  • Contributo ASPI
  • Contributo CUAF
  • Contributo IVS
  • Contribuzione di malattia e maternità
  • Classificazione previdenziale
  • AUTORITÀ AMMINISTRATIVE INDIPENDENTI
  • Obblighi assicurativi
  • Tipologia di personale
  • Obblighi contributivi INPS
  • CONSORZI DI BONIFICA
  • Contribuzione dovuta
  • Inquadramento previdenziale
  • Modalità di compilazione del flusso UniEmens
  • ASSOCIAZIONI ED ENTI SENZA SCOPO DI LUCRO
  • Esonero dal versamento della CUAF
  • Come ottenere l’esonero della CUAF
  • Tabella delle attività e dei CSC corrispondenti
  • ORDINI E COLLEGI PROFESSIONALI
  • Gestione previdenziale ai fini pensionistici
  • Assetto delle contribuzioni previdenziali e assistenziali minori
  • BASI NATO E BASI MILITARI CONCESSE AGLI USA
  • Classificazione del personale civile
  • Contribuzioni previdenziali e assistenziali dovute per il personale a “statuto locale”
  • Classificazione ai fini previdenziali delle Basi NATO e delle Basi militari concesse agli U.S.A. in territorio italiano
  • IMPRESE DEL SETTORE INFORMATICO
  • Settore Industria e Artigianato
  • Settore Terziario
  • PRODUZIONE E VENDITA DI GELATERIA E PASTICCERIA
  • Inquadramento previdenziale di gelaterie e pasticcerie
  • Riflessi previdenziali sulla posizione contributiva del titolare artigiano
  • AZIENDE DELLO SPETTACOLO
  • Quando i lavoratori sono iscritti al Fondo pensioni spettacolo (FPLS) e quando al Fondo pensioni INPS (FPLD)
  • Lavoratori da iscrivere obbligatoriamente al FPLS
  • Lavoratori iscritti al FPLS che svolgono attività didattica
  • Attività remunerate di carattere promozionale
  • Classificazione dei lavoratori iscritti al FPLS
  • Codici di categoria dei lavoratori iscrivibili
  • Datori di lavoro iscrivibili al FPLS
  • Classificazione dei datori di lavoro - codici attività
  • Iscrizione all’INPS dei datori di lavoro dello spettacolo
  • INQUADRAMENTO PREVIDENZIALE NEL SETTORE DELLO SPETTACOLO
  • Addetti agli impianti sportivi
  • Agenzie ippiche e sale da corsa – Ricevitorie di scommesse in genere – Case da gioco
  • Animatori dei villaggi turistici
  • Apprendisti di aziende dello Spettacolo
  • Artigiani dello spettacolo
  • Assistenti ai bagnanti nelle strutture alberghiere
  • Autori di testi/autori televisivi
  • Aziende che esercitano attività di commercio di abbigliamento, biancheria e pellicce che organizzano sfilate di moda
  • Baby parking
  • Cantanti di musica Leggera, presentatori e disk-jockey
  • Cantanti e complessi orchestrali
  • Circoli ippici
  • Direttori tecnici e massaggiatori
  • Enti Lirici
  • Enti Pubblici o Enti non aventi fine di lucro
  • Federazioni sportive nazionali
  • Fondazioni lirico-sinfoniche
  • Formazioni dilettantistiche o amatoriali – Gruppi folkloristici
  • Istruttori sportivi
  • Maestri di sci
  • Maestri sportivi
  • Palestre
  • Parchi di divertimento
  • Personale addetto alla preparazione di notiziari
  • Piscine
  • Prestazioni artistiche in sala di incisione
  • Realizzazione di spot pubblicitari
  • Ristoranti, Bar, Caffè, Discoteche, Sale da ballo, Night club e simili, con annesso intrattenimento e spettacolo
  • Rumoristi o creatori di suoni
  • Sale Bingo
  • Televenditori
  • Totalizzatori degli ippodromi, cinodromi, sale corsa e agenzie ippiche
  • SPETTACOLO, CATEGORIE PARTICOLARI DI LAVORATORI
  • Lavoratori autonomi esercenti attività musicali
  • Lavoratori a progetto e collaboratori
  • Lavoratori dello spettacolo somministrati
  • CONTRIBUZIONE PER I LAVORATORI DELLO SPETTACOLO
  • IVS
  • ASpI – Assicurazione Sociale per l’Impiego
  • TFR - Fondo di garanzia trattamento di fine rapporto
  • CUAF - Cassa Unica Assegni familiari
  • Indennità economica di Malattia
  • Indennità economica di Maternità
  • CIG, CIGS e Fondo Integrazione salariale
  • Sgravi e riduzioni contributive
  • CERTIFICATO DI AGIBILITÀ
  • Chi può richiedere il certificato di agibilità
  • Formazioni dilettantistiche o amatoriali
  • Lavoratori stranieri
  • Lavoratori autonomi esercenti attività musicali
  • Sanzioni
  • RAPPORTO DI LAVORO SPORTIVO
  • Individuazione delle aree professionistica e dilettantistica
  • Lavoratori sportivi
  • Lavoro subordinato sportivo
  • Rapporto di lavoro sportivo nei settori professionistici
  • Rapporto di lavoro sportivo nell'area del dilettantismo
  • Prestazioni sportive dei volontari
  • Lavoratori dipendenti delle Amministrazioni pubbliche
  • Istruttori e direttori tecnici iscritti al FPLS che passano al FPSP – Esercizio del diritto di opzione
  • REGIME CONTRIBUTIVO-PREVIDENZIALE LAVORO SPORTIVO
  • Inquadramento previdenziale
  • Contribuzione dovuta per i lavoratori dipendenti
  • Lavoratori sportivi Collaboratori coordinati e continuativi
  • Professionisti titolari di partita IVA
  • Rapporti di collaborazione coordinata e continuativa di carattere amministrativo-gestionale
  • LAVORO SPORTIVO E APPRENDISTATO
  • Regime contributivo dell’Apprendistato di primo e terzo livello
  • Apprendistato professionalizzante
  • SPORTIVI GIÀ ISCRITTI ALLA EX SPORTASS
  • Prestazioni
  • AGENZIE DI SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO
  • Caratteristiche
  • Divieti
  • Forma del contratto di somministrazione
  • Forma e tipologia del contratto di lavoro
  • Trattamento economico e normativo
  • Contribuzione e prestazioni previdenziali
  • Inquadramento aziendale
  • Sanzioni
  • Modalità di esposizione dei dati nel flusso UniEmens
  • Lavoratori agricoli
  • Lavoratori dello spettacolo
  • Lavoratori domestici
  • Modalità di esposizione dei dati per i lavoratori domestici
  • COOPERATIVE DI PRODUZIONE E LAVORO
  • Regolamento interno
  • Socio lavoratore di cooperativa
  • Trattamento economico del socio lavoratore
  • Ristorno
  • Determinazione dell’imponibile previdenziale
  • Stabilità dell’orario di lavoro dei soci
  • Sospensione del rapporto di lavoro con i soci lavoratori
  • Applicazione contratti collettivi
  • Stato di crisi delle cooperative
  • Riforma della vigilanza sulle cooperative
  • Albo informatico delle società cooperative
  • Particolarità contributive
  • Agevolazioni contributive
  • Modalità di esposizione dei dati nel flusso UniEmens
  • COOPERATIVE ARTIGIANE – ISCRIZIONE SOCI ALLA GESTIONE ARTIGIANI
  • La precedente posizione dell’INPS
  • La modifica del quadro normativo ad opera della Legge n. 142/2001
  • Riconoscimento dello status di artigiano per il socio
  • Come avviene l’iscrizione dei soci nella Gestione artigiani
  • Su quale base imponibile versare i contributi
  • COOPERATIVE PRODUZIONE E LAVORO RIENTRANTI NELLA DISCIPLINA DEL DPR 602/1970
  • Requisiti
  • Soci sovventori
  • Piccole società cooperative
  • Cooperative artigiane
  • Attività previste dal D.P.R. 602/1970 e successive modifiche e integrazioni
  • Attività plurime
  • Imponibile previdenziale
  • Imponibile nei casi di piani di crisi aziendale deliberati dall’assemblea
  • Riduzione Contributo Cuaf
  • Soci con contratto di lavoro intermittente
  • Rapporto di lavoro dipendente con il Presidente della cooperativa
  • Modalità di esposizione dei dati nel flusso UniEmens
  • COOPERATIVE SOCIALI
  • Ambito di intervento delle cooperative della tipologia a)
  • Ambito di intervento delle cooperative della tipologia b)
  • Cooperative sociali ad oggetto plurimo
  • Requisiti della base associativa della cooperativa
  • Regime previdenziale e benefici contributivi
  • Determinazione dell’imponibile retributivo per i soci
  • Modalità di esposizione dei dati nel flusso UniEmens
  • FONDO GAS
  • Finanziamento del fondo
  • FONDI ELETTRICI E TELEFONICI
  • Soggetti iscrivibili al fondo elettrici
  • Soggetti iscrivibili al fondo telefonici
  • Personale già iscritto ai fondi che transita ad altre aziende nei processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale
  • Retribuzione imponibile
  • Modalità di esposizione dei dati dei lavoratori iscritti al fondo elettrici nel flusso UniEmens
  • Modalità di esposizione dei dati dei lavoratori iscritti al fondo telefonici nel flusso UniEmens
  • Lavoratori assunti da aziende elettriche e telefoniche iscritti al FPLD
  • FONDO AUTOFERROTRANVIERI
  • Inquadramento previdenziale
  • Gestioni governative esercenti pubblici servizi di trasporto
  • Aziende di servizi costituite da aziende di autotrasporto
  • Modalità di esposizione dei dati dei lavoratori iscritti al fondo autoferrotranvieri nel flusso UniEmens
  • FONDO VOLO
  • Datori di lavoro tenuti a iscrivere i dipendenti al Fondo
  • Lavoratori iscritti al Fondo Volo
  • Verifica della prevalenza
  • Retribuzione imponibile e minimali di retribuzione
  • Indennità di Volo e di Navigazione
  • Aliquote contributive pensionistiche
  • Contribuzione di maternità
  • Cassa integrazione straordinaria
  • Compatibilità tra CIGS e nuovo rapporto di lavoro
  • Lavoro in costanza di CIGS per la salvaguardia del brevetto di volo e dell’attestato di volo
  • Attività di istruttore di volo presso aero-club resa in forma gratuita
  • Inquadramento personale appartenente ad aziende diverse da quelle di navigazione aerea
  • Modalità di esposizione dei dati dei lavoratori iscritti al fondo volo nel flusso UniEmens
  • FONDO SPECIALE “FERROVIE DELLO STATO S.P.A.”
  • Inquadramento e codici di autorizzazione
  • FONDO ESATTORIALI
  • La riforma del sistema di riscossione del 1989
  • La riforma della riscossione del decreto Legge n. 203/2005
  • Iscrivibilità al Fondo
  • FONDO CLERO
  • Chi è obbligato all’iscrizione al Fondo clero
  • Decorrenza dell’obbligo contributivo
  • Come si versano i contributi al Fondo clero
  • Modalità di effettuazione del pagamento cumulativo
  • Modalità di versamento cumulativo e di gestione dell’INPS
  • LAVORATORI EX IPOST
  • Forme assicurative
  • Aliquota CUAF per i lavoratori iscritti al Fondo speciale ex Ipost
  • Modalità di esposizione dei dati nel flusso UniEmens
  • LAVORATORI MARITTIMI EX IPSEMA
  • Platea dei destinatari
  • Datori di lavoro tenuti al versamento dei contributi di malattia e maternità
  • Datori di lavoro tenuti al versamento del solo contributo di maternità
  • Retribuzione imponibile
  • Imprese armatoriali e della pesca
  • Imprese concessionarie di servizi di bordo
  • Aziende navigazione aerea
  • Concessionari dei servizi radiotelegrafici di bordo e aziende non armatoriali che forniscono il personale tecnico/operaio imbarcato
  • Anticipazioni da parte del datore di lavoro
  • Modalità di esposizione nel flusso UniEmens
  • Strutture territoriali INPS competenti per il personale imbarcato
  • LAVORO PART TIME
  • Forma del contratto
  • Lavoro supplementare
  • Lavoro straordinario
  • Clausole elastiche
  • Trasformazione del rapporto
  • Conteggio dei lavoratori part time
  • Minimali orari per il part-time
  • Assegno al nucleo familiare
  • Accredito contributi nel part time verticale e ciclico
  • Modalità di esposizione dei dati nel flusso UniEmens
  • CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO
  • Durata del contratto
  • Prosecuzione oltre il termine
  • Causali per la stipula del contratto
  • Ulteriore contratto di 12 mesi stipulabile presso l’INL
  • Limite quantitativo dei lavoratori a tempo determinato
  • Superamento del limite percentuale
  • Somministrazione di lavoro
  • Proroghe e rinnovi
  • Periodi di stacco tra un contratto e il successivo
  • Diritti di precedenza
  • Modalità di esposizione dei dati nel flusso UniEmens
  • CONTRIBUTO ADDIZIONALE LAVORATORI A TEMPO DETERMINATO
  • Contratti a termine esclusi dal versamento del contributo addizionale
  • Aumento del contributo nei rinnovi di contratto a tempo determinato
  • Misura dell’aumento del contributo addizionale
  • Contratti a termine esclusi dall’incremento del contributo addizionale
  • Nuovo contratto a termine dopo precedente contratto escluso dal contributo aggiuntivo del 1,40%
  • Contratti a termine soggetti al versamento del contributo addizionale base ma esclusi dalla maggiorazione
  • Lavoratori stagionali
  • Lavoratori a termine nel territorio della provincia di Bolzano
  • Lavoratori extra del settore turismo e pubblici esercizi
  • Assunzioni per la fornitura di lavoro portuale temporaneo
  • Recupero della contribuzione addizionale
  • Modalità di esposizione dei dati nel flusso UniEmens
  • LAVORO A DOMICILIO
  • Caratteristiche del rapporto
  • Divieto di lavoro a domicilio
  • Obblighi del datore di lavoro
  • Aspetti previdenziali
  • Determinazione dell’imponibile e della misura dei contributi
  • Modalità di esposizione dei dati nel flusso UniEmens
  • LAVORO INTERMITTENTE O A CHIAMATA
  • Soggetti interessati e attività ammesse
  • Caratteristiche e limiti
  • Compatibilità con benefici per assunzioni agevolate
  • Numero di giornate massimo di utilizzo
  • Retribuzione e indennità di disponibilità
  • Obblighi di comunicazione
  • Aspetti previdenziali
  • Computo dei lavoratori intermittenti ai fini della determinazione della forza aziendale
  • Modalità di esposizione dei dati nel flusso UniEmens
  • LAVORO OCCASIONALE E LIBRETTO FAMIGLIA
  • Contratto di prestazione occasionale
  • Limite di importo
  • Limite orario
  • Limiti e divieti all’utilizzo del Contratto di prestazione occasionale
  • Misura del compenso e contribuzione dovuta
  • Comunicazioni relative al Contratto di prestazione occasionale
  • Steward e assistenti di calcio
  • Regime per l’agricoltura
  • Regime per aziende alberghiere e strutture ricettive del settore turismo
  • Regime per i settori dei congressi, delle fiere, degli eventi, degli stabilimenti termali e dei parchi divertimento
  • Regime per gli Enti locali
  • Libretto Famiglia
  • Comunicazioni dell’utilizzatore del Libretto Famiglia
  • Gestione dei pagamenti da parte degli utilizzatori
  • Modalità di erogazione del compenso
  • Regime sanzionatorio
  • LAVORO OCCASIONALE IN AGRICOLTURA
  • Prestatori di lavoro occasionale agricolo
  • Datori di lavoro che possono utilizzare il lavoro occasionale
  • Compenso per i lavoratori
  • Cumulo con i trattamenti pensionistici
  • Versamento dei contributi
  • Aspetti previdenziali e assistenziali
  • Sanzioni
  • CERTIFICAZIONE DEI CONTRATTI
  • Procedura di certificazione
  • Modalità del procedimento di certificazione
  • Contestazione della certificazione da parte degli Enti previdenziali
  • Attività ispettiva in presenza di contratti certificati
  • DISTACCO DI LAVORATORI E CONTRATTO DI RETE
  • Il distacco
  • Contratto di rete
  • Il distacco nel contratto di rete
  • La codatorialità nel contratto di rete
  • Contratto di rete con causale di solidarietà
  • CONTRIBUZIONE DEI GIORNALISTI
  • Regime assicurativo e contributivo fino al 30 giugno 2022
  • Obblighi contributivi nei confronti dell’INPS dal 1° luglio 2022
  • Contribuzione IVS e retribuzione minima settimanale
  • Particolarità sul massimale contributivo
  • Assetto della contribuzione non pensionistica
  • Contributo di disoccupazione e CIGS – Periodo transitorio
  • Giornalisti dipendenti da Amministrazioni pubbliche
  • Modalità di esposizione dei dati nel flusso UniEmens
  • DIRIGENTI DI AZIENDE INDUSTRIALI
  • Aliquote contributive
  • Contribuzione atipica
  • Schema di sintesi sul corretto utilizzo dei codici qualifica “3” e “9”
  • MAGISTRATI ONORARI
  • Svolgimento di funzioni onorarie in regime di esclusività
  • Modalità di esposizione nel flusso UniEmens
  • Svolgimento di funzioni onorarie non in regime di esclusività
  • Istruzioni operative e compilazione del flusso UniEmens
  • LAVORATORI ITALIANI OCCUPATI NEI PAESI DELLA U.E.
  • Principio fondamentale: la legislazione applicabile
  • Ambito di applicazione
  • Estensione della normativa ai cittadini di Paesi extracomunitari
  • Fuoriuscita del Regno Unito dalla U.E. - BREXIT
  • Principio dell’unicità della legislazione applicabile
  • Affiliazione provvisoria
  • San Marino
  • Serbia (Convenzione Ex Jugoslavia)
  • Slovenia (Convenzione Ex Jugoslavia)
  • Stati Uniti d'America
  • Tunisia
  • Turchia
  • Uruguay
  • Vaticano
  • Venezuela
  • DISTACCO DI LAVORATORI COMUNITARI IN ITALIA
  • Distacco da Paesi membri nell’ambito di una prestazione di servizi
  • Distacco per stand temporanei e nell’ambito di fiere e mostre
  • Autenticità del distacco
  • Condizioni di lavoro e di occupazione
  • Comunicazione preventiva
  • Obbligo di disporre di un rappresentante domiciliato sul territorio dello Stato membro ospitante
  • Obbligo di ottenere un'autorizzazione dalle autorità competenti dello Stato membro ospitante o di registrarsi presso di esse o altro obbligo equivalente
  • Obbligo di fare una dichiarazione
  • Obbligo di tenere e conservare documenti sociali sul territorio del paese ospitante e/o alle condizioni ivi applicabili
  • Sanzioni
  • DISTACCO DI LAVORATORI EXTRACOMUNITARI IN ITALIA
  • Il distacco di lavoratori extracomunitari
  • Versamento della contribuzione previdenziale
  • Contributi dovuti in Italia da lavoratori provenienti dai paesi convenzionati, anche parzialmente
  • Iscrizione all’INPS
  • Esonero dal versamento dei contributi in Italia
  • CONTRIBUZIONE PER I LAVORATORI STAGIONALI EXTRACOMUNITARI
  • Lavoratori assunti a tempo determinato e indeterminato
  • Lavoratori stagionali
  • Inquadramento e codici di autorizzazione
  • Modalità di esposizione dei dati nel flusso UniEmens
  • COMUNICAZIONE UNICA PER LA NASCITA DELL’IMPRESA
  • Il flusso procedurale di ComUnica
  • Chi può inviare la Comunicazione Unica
  • Adempimenti assolti tramite ComUnica
  • Imprese che operano con il sistema UniEmens e Aziende agricole
  • DELEGHE AD ASSISTERE
  • Titolari di azienda e legali rappresentanti
  • Deleghe aziende con dipendenti per i professionisti
  • Deleghe per aziende con dipendenti nei gruppi di imprese
  • Deleghe per la gestione di consorzi di società cooperative
  • Consorzi e cooperative della pesca
  • Deleghe per associazioni di categoria
  • Tipologia di deleghe ammissibili per artigiani e commercianti
  • Delega ai soggetti ex lege n. 12/1979 e a soggetti che hanno sottoscritto un accordo con l’INPS
  • Delega per i soggetti che non hanno sottoscritto accordi con l’INPS, non soggetti alla Legge n. 12/1979
  • Delega Artigiani e Commercianti per le Associazioni di Categoria
  • Deleghe Gestione separata
  • Modalità di attivazione della delega per la Gestione separata
  • Società tra professionisti – STP
  • Studio associato
  • Delega datori di lavoro agricolo
  • COMPILAZIONE DEL MODELLO F24 E TERMINI PER IL VERSAMENTO DEI CONTRIBUTI
  • Modalità di versamento dei contributi
  • Denunce mensili parzialmente insolute
  • Denunce mensili passive (saldo a credito dell'azienda)
  • Sanzioni
  • Modello F24 EP (per Enti pubblici)
  • DIFFERIMENTO DEL VERSAMENTO DEI CONTRIBUTI
  • Differimento dei termini per ferie collettive
  • Presentazione della domanda
  • Versamento dei contributi
  • Differimento dei termini per novità legislative
  • Differimento dei termini per i cittadini vittime di atti estorsivi o usura
  • DIFFERIMENTO DEL VERSAMENTO DEI CONTRIBUTI PER CALAMITÀ NATURALI
  • Soggetti interessati
  • Oggetto della sospensione contributiva
  • Recupero contributi sospesi
  • Modalità di esposizione dei dati nel flusso UniEmens
  • Modalità di versamento dei contributi con modello F24
  • RISCOSSIONE CONTRIBUTI PER CONTO DI ENTI BILATERALI E QUOTE ASSOCIATIVE
  • Versamento contributi agli Enti bilaterali – Aziende non agricole
  • Enti bilaterali dell’agricoltura
  • Versamento quote associative
  • UNIEMENS – DICHIARAZIONE MENSILE DEI DATI RETRIBUTIVI E CONTRIBUTIVI
  • Struttura del flusso UniEmens
  • Sezione <PosContributiva>
  • Elemento <DenunciaAziendale>
  • Dati di quadratura
  • Elemento <DenunciaIndividuale>
  • Soggetti obbligati alla presentazione del flusso UniEmens
  • Soggetti incaricati della presentazione
  • Dati a valenza retributiva e a valenza contributiva
  • Modalità di invio e frazionamento delle denunce
  • Termini per gli adempimenti
  • Rettifiche e variazioni
  • Criteri di univocità
  • Gestione dei collaboratori
  • UniEmens anticipato
  • INTEGRAZIONE DEL SETTORE AGRICOLTURA NEL FLUSSO UNIEMENS
  • Modalità di calcolo dei contributi e scadenze dei versamenti
  • Cadenze temporali degli adempimenti
  • Validazione del flusso UniEmens/PosAgri
  • Denuncia aziendale e flusso UniEmens/PosAgri
  • Flussi di variazione
  • Estratto conto aziendale e recupero del credito
  • MODELLO DM 2013
  • Quadratura degli importi del DM2013
  • Gestione dei DM2013
  • RACCOLTA E COMUNICAZIONE DATI SULLA RAPPRESENTANZA SINDACALE
  • Contenuto della convenzione
  • Istruzioni operative per i datori di lavoro
  • Modalità di esposizione nel flusso UniEmens
  • IMPONIBILE RETRIBUTIVO E CONTRIBUTIVO
  • Reddito di lavoro dipendente
  • Gratifiche, conguagli e arretrati di retribuzione
  • Redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente
  • Esclusioni dalla base imponibile fiscale e previdenziale
  • Corresponsione dei benefit mediante voucher
  • Esclusione dall'imponibile ai soli fini contributivi
  • Fringe benefit
  • Determinazione in denaro dei valori
  • Erogazione fringe benefit e premio di risultato a dipendenti cessati
  • Indennità per trasferte e missioni
  • Trasfertisti
  • Indennità di Volo e di Navigazione
  • Indennità di trasferimento e di prima sistemazione
  • Tabella degli importi che non concorrono a formare il reddito
  • IMPONIBILE PREVIDENZIALE NEL SETTORE DELLO SPETTACOLO
  • Massimali di retribuzione annua lavoratori iscritti dal 1.1.1996
  • Massimali di retribuzione giornaliera lavoratori già iscritti al 31.12.1995
  • Lavoratori con retribuzione superiore alla prima fascia di retribuzione pensionabile
  • Retribuzioni convenzionali dei cantanti in sala d’incisione
  • Esenzione contributiva per esibizioni musicali in spettacoli di intrattenimento
  • IMPONIBILE PREVIDENZIALE LAVORATORI SPORTIVI
  • Sportivi già iscritti al 31.12.1995
  • Sportivi iscritti dopo il 31.12.1995
  • REGIME CONTRIBUTIVO DEI COMPENSI PER DIRITTO D’AUTORE, IMMAGINE E REPLICA
  • Imponibile previdenziale
  • Categorie di lavoratori cui si applica il regime previdenziale differenziato
  • Obbligo contributivo del diritto d’autore per esercenti arti e professioni
  • Compensi relativi allo sfruttamento economico del diritto di immagine
  • MODALITÀ DI CALCOLO DEI CONTRIBUTI NEI CONTRATTI A DURATA E CANTANTI IN SALA DI INCISIONE
  • Modalità di calcolo dei contributi cantanti in sala di incisione
  • MINIMALI GIORNALIERI DI RETRIBUZIONE
  • Retribuzione imponibile e minimale contributivo sono due diverse categorie giuridiche
  • Minimale giornaliero di retribuzione
  • Minimali orari per il part-time
  • Minimali giornalieri e Contratti di prossimità
  • Retribuzione imponibile per i detenuti e internati ammessi al lavoro in carcere
  • Riduzione dell’orario di lavoro e obbligazione contributiva
  • Stato di crisi della cooperativa e minimale contributivo
  • Libertà di scelta del contratto collettivo
  • Applicazione di CCNL relativi ad ambiti di attività differenti rispetto a quello in cui opera l’impresa
  • IMPORTO DEI MINIMALI GIORNALIERI
  • Generalità dei lavoratori dipendenti
  • Soci delle cooperative della piccola pesca
  • Minimale settimanale per l’accreditamento dei contributi
  • Minimali orari per il part time
  • RETRIBUZIONI CONVENZIONALI PER IL PERSONALE ALL’ESTERO IN PAESI EXTRACOMUNITARI NON CONVENZIONATI
  • Determinazione della retribuzione convenzionale
  • Tabelle delle retribuzioni convenzionali anno 2023
  • REGIME FISCALE E CONTRIBUTIVO STOCK OPTION E PIANI DI ASSEGNAZIONE DELLE AZIONI
  • Assegnazione azioni a titolo gratuito
  • MASSIMALE CONTRIBUTIVO
  • Adempimenti del datore di lavoro e del lavoratore
  • Rapporti di lavoro concomitanti o successivi nell’anno
  • Rapporti con la Gestione separata
  • Massimale contributivo per i giornalisti
  • Massimale per lavoratori dello spettacolo e lavoratori sportivi
  • Indennità sostitutiva del preavviso
  • Opzione del lavoratore per il sistema contributivo
  • Lavoratori assunti dopo il 31.12.1995 che acquisiscono anzianità precedente al 1.1.1996
  • Cosa deve fare il lavoratore
  • Cosa deve fare il datore di lavoro
  • Le conseguenze della decisione del lavoratore
  • Riscatto laurea
  • Rimborsabilità o convalida della contribuzione versata oltre il massimale
  • Modalità di esposizione dei dati nel flusso UniEmens
  • Lavoratori all’estero
  • Inesatta determinazione dell’imponibile nel corso dell’anno
  • Esempi di compilazione del flusso UniEmens
  • IMPONIBILE RETRIBUTIVO NEL SETTORE EDILIZIA
  • Attività interessate
  • Contratti di lavoro a tempo parziale
  • Accantonamenti alla Cassa edile
  • Riduzione contributiva per gli operai
  • Calcolo della riduzione contributiva
  • Tabella delle riduzioni contributive per l’edilizia anno 2022
  • Modalità di richiesta del beneficio
  • Modalità di esposizione dei dati nel flusso UniEmens
  • ELEMENTI VARIABILI DELLA RETRIBUZIONE – VARIABILI RETRIBUTIVE
  • Utilizzo delle variabili retributive e principio di competenza
  • Funzione e significato della variabile retributiva
  • Ferie non godute
  • Rol e festività non godute
  • L’utilizzo delle variabili ante Circolare n. 106/2018
  • La situazione attuale per l’utilizzo delle variabili
  • Esempio di variabile riferita all’ipotesi di assunzione nel mese di dicembre
  • PATTO DI NON CONCORRENZA
  • Contenuto del patto di non concorrenza
  • Riflessi previdenziali
  • INDENNITÀ SOSTITUTIVA DEL PREAVVISO
  • Indennità sostitutiva del preavviso e massimale annuo di retribuzione
  • Lavoratori in paesi non convenzionati
  • Indennità sostitutiva del preavviso erogata ai superstiti del lavoratore
  • Modalità di esposizione dei dati nel flusso UniEmens
  • DIPENDENTI CON RETRIBUZIONE SUPERIORE ALLA PRIMA FASCIA DI RETRIBUZIONE PENSIONABILE
  • Importi della prima fascia di retribuzione pensionabile
  • Esempio di calcolo
  • Modalità di esposizione dei dati nel flusso UniEmens
  • Conguaglio di fine anno
  • FERIE NON GODUTE
  • Individuazione della scadenza per il versamento dei contributi
  • Modalità di esposizione dei dati nel flusso UniEmens
  • R.O.L. ED EX FESTIVITÀ NON GODUTE
  • Disciplina contributiva
  • Individuazione del termine di scadenza
  • Fruizione dei permessi dopo la scadenza del versamento dei contributi
  • DECONTRIBUZIONE DEI PREMI DI RISULTATO
  • Requisiti dei datori di lavoro
  • Requisiti dei lavoratori
  • Condizioni per la decontribuzione
  • Modalità di coinvolgimento dei lavoratori
  • Somme rientranti nella decontribuzione
  • Decontribuzione previdenziale
  • Tetto per il lavoratore
  • Contribuzione esclusa dalla decontribuzione
  • Condizioni di regolarità contributiva
  • Sostituzione del premio di risultato con misure di welfare
  • Modalità di compilazione flusso UniEmens – Datori di lavoro privati
  • Modalità di compilazione flusso UniEmens – Datori di lavoro agricolo
  • ACCANTONAMENTI PRESSO CASSE, FONDI E PREVIDENZA COMPLEMENTARE
  • Importo e caratteristiche del contributo di solidarietà
  • Quando versare il contributo
  • Caratteristiche di Casse e Fondi
  • Versamenti per Polizze per rischi professionali ed extraprofessionali
  • Fondo di garanzia per la previdenza complementare
  • Chi può chiedere l’intervento del Fondo di garanzia
  • Modalità di esposizione dei dati nel flusso UniEmens
  • RIDUZIONE ED ESCLUSIONE DAL VERSAMENTO DEL CONTRIBUTO CUAF
  • Esclusioni dal versamento
  • Esonero CUAF dopo introduzione Assegno unico e universale
  • Enti Ecclesiastici religiosi e ONLUS
  • Nozione di finalità non lucrativa
  • Versamento del contributo ridotto
  • Imprese commerciali
  • Imprese artigiane
  • Contributo cuaf del settore Credito e assicurazioni
  • Aliquota CUAF per i lavoratori iscritti al Fondo speciale ex Ipost
  • RIDUZIONE CONTRIBUTIVA CUAF (0,80%), ART. 120, LEGGE 388/2000
  • Datori di lavoro per i quali il contributo CUAF è superiore all’esonero previsto
  • Datori di lavoro per i quali il contributo CUAF è inferiore all’esonero previsto
  • RIDUZIONE DEL COSTO DEL LAVORO DELL’1%, LEGGE 266/2005
  • Soggetti beneficiari ed esclusioni
  • Particolarità
  • Modalità di compilazione delle denunce mensili
  • FONDI INTERPROFESSIONALI PER LA FORMAZIONE CONTINUA
  • Modalità di adesione e revoca
  • Mobilità tra i fondi interprofessionali
  • Operazioni societarie
  • Tabella dei codici di adesione e revoca
  • DURC - DOCUMENTO UNICO DI REGOLARITÀ CONTRIBUTIVA
  • Chi può chiedere la certificazione
  • Chi rilascia il DURC
  • Cosa viene controllato
  • Tabella dei controlli e delle scadenze dei versamenti
  • Situazioni che non influiscono sulla regolarità
  • Scostamento non grave tra quanto versato e quanto accertato
  • Invito a regolarizzare
  • Come verificare la regolarità dei lavoratori autonomi che operano nell’impresa
  • Datori di lavoro e lavoratori iscritti alla Gestione agricoltura
  • Gestioni previdenziali e condizioni di sussistenza di regolarità
  • Tempi di rilascio
  • Durata della validità del DURC
  • Cause ostative alla regolarità
  • Procedure concorsuali – requisiti di regolarità
  • Iter procedurale in caso di mancato rilascio del DURC on line
  • Documento di non regolarità
  • Imprese dei settori dello Spettacolo e dello Sport professionistico
  • Valutazione della posizione dei soci nelle società
  • DURC rilasciato sulla base della certificazione dei crediti
  • Intervento sostitutivo delle stazioni appaltanti nel pagamento dei contributi
  • DURC per imprese con responsabilità solidale
  • DURC alle imprese straniere
  • DURC, Consorzi e associazione temporanea di imprese (ATI)
  • DURC e rateazione presso l’Agente della riscossione
  • DURC alle imprese sequestrate alla mafia
  • PROCEDURA VE.R.A. – CERTIFICAZIONE DEI DEBITI CONTRIBUTIVI
  • Richiesta della certificazione dei debiti contributivi
  • Chi rilascia la certificazione
  • Termini per il rilascio della certificazione
  • Contenuto del Certificato unico dei debiti contributivi
  • REGOLARIZZAZIONE CONTRIBUTIVA
  • In cosa consiste la regolarizzazione
  • Come si genera una regolarizzazione
  • Come funziona il sistema di regolarizzazione
  • Tabella dei dati richiesti e della documentazione da inviare
  • Istruttoria da parte dell’INPS
  • Costruzione dei DM10VIG da parte dell’INPS
  • La denuncia mensile sulla quale si deve regolarizzare deve essere quadrata
  • Come consultare e gestire i DM10VIG
  • Come versare i contributi connessi alla regolarizzazione
  • CONCILIAZIONE MONOCRATICA
  • Rispetto dei minimali
  • Pagamento dei contributi e sanzioni civili
  • TRANSAZIONI E ACCORDI TRA DATORI DI LAVORO E LAVORATORI
  • Transazione semplice e transazione novativa – aspetti contributivi
  • La prassi dell’INPS nelle transazioni
  • Determinazione dell’imponibile
  • Sanzioni civili
  • Riepilogo dei criteri generali
  • COMPENSAZIONE TRA CREDITI E DEBITI NELL’INPS
  • Effetti della compensazione nei confronti dell’INPS
  • Casi particolari per l’accertamento del requisito della certezza e della liquidità
  • Divieto di compensazione mediante accollo e altri casi di crediti altrui
  • Denunce mensili passive (saldo a credito dell'azienda)
  • Compensazione tra UniEmens a credito e UniEmens insoluto
  • Note di rettifica passive
  • Compensazione della regolarizzazione a credito con altri contributi dovuti all’INPS
  • Sintesi delle regole per la compensazione dei crediti
  • RATEAZIONE DEI DEBITI CONTRIBUTIVI
  • Requisiti
  • Presentazione della domanda
  • Cosa si può rateizzare
  • Interessi di dilazione
  • Estinzione anticipata
  • Durata della rateazione
  • Competenza a decidere
  • Perfezionamento della domanda e versamento delle rate mensili
  • Annullamento del piano di ammortamento
  • Revoca del piano di ammortamento per mancata regolarità dei versamenti
  • Dilazione breve
  • Effetti della rateazione amministrativa sul DURC
  • Rateazione dei debiti iscritti a ruolo
  • Effetti della rateazione dei debiti iscritti a ruolo sul DURC
  • TRANSAZIONE E RISTRUTTURAZIONE DEI DEBITI CONTRIBUTIVI
  • Soggetti interessati e ambito di applicazione
  • Proposta di transazione
  • Crediti oggetto della transazione
  • Modalità di pagamento
  • Condizioni per l’accettazione
  • Procedura della transazione fiscale e attribuzione del potere decisionale
  • Aspetti operativi per le sedi INPS
  • Adempimenti operativi a carico degli Agenti della riscossione
  • REGIME SANZIONATORIO
  • Caratteristiche dell’omissione ed evasione contributiva
  • Omissione contributiva
  • Evasione contributiva
  • Evasione denunciata spontaneamente – Ravvedimento operoso
  • Incertezze sull’obbligo contributivo
  • Amministrazioni centrali e periferiche dello Stato e degli enti locali
  • Inapplicabilità degli interessi legali in luogo delle sanzioni civili
  • Pagamento della contribuzione ad altro ente previdenziale
  • Lavoratori in nero
  • Lavoratori privi di permesso di soggiorno o con permesso irregolare
  • Licenziamento dichiarato illegittimo e reintegra
  • Mancato pagamento degli Assegni familiari
  • Prestazioni conguagliate ma non corrisposte
  • Pagamento in contanti della retribuzione
  • Provvedimento di sospensione dell’attività
  • Violazione obblighi formativi nell’Apprendistato
  • Datori di lavoro che occupano irregolarmente lavoratori in CIG
  • Utilizzo in nero di percettori del Reddito di cittadinanza
  • Violazione dei tirocini formativi
  • Appalto illecito
  • Distacco irregolare di lavoratori comunitari
  • Somministrazione irregolare o fraudolenta
  • Reato di caporalato
  • Sanzioni penali
  • RIDUZIONE DELLE SANZIONI CIVILI
  • Organi competenti a decidere
  • Rilevanti oggettive incertezze nell’obbligo contributivo
  • Fatto doloso del terzo denunciato all’Autorità giudiziaria
  • Aziende in situazioni di crisi, riorganizzazione, riconversione o ristrutturazione aziendale
  • Fondazioni lirico sinfoniche in stato di crisi
  • Criteri di graduazione della riduzione
  • VIGILANZA ISPETTIVA PREVIDENZIALE
  • Diritto di accedere ai locali di lavoro
  • Acquisizione delle dichiarazioni
  • Accesso alle dichiarazioni dei lavoratori
  • Esame e acquisizione della documentazione
  • Verbale di primo accesso
  • Verbale unico di accertamento e notificazione
  • ILLECITI PENALI E AMMINISTRATIVI
  • Sanzione amministrativa
  • Orientamento giurisprudenziale sull’individuazione del periodo di osservazione
  • Illeciti dei datori di lavoro agricolo
  • Illeciti dei committenti di Gestione separata
  • Contestazione dell’illecito in via amministrativa
  • Accertamento dell’illecito in occasione di visita ispettiva
  • Responsabile dell’illecito penale o amministrativo
  • Illeciti e richiesta di dilazione amministrativa
  • Sanzioni penali
  • Principali pronunciamenti giurisprudenziali
  • RESPONSABILITÀ SOLIDALE
  • Committente-Appaltatore - D.Lgs. n. 276/2003 Art. 29 comma 2
  • Responsabilità solidale per lavoratori autonomi
  • Responsabilità solidale e DURC
  • Responsabilità solidale TFR e sanzioni civili e amministrative
  • Subappalto e rilascio del DURC
  • Contratto di logistica e responsabilità solidale
  • Responsabilità solidale con il consorzio di cooperative e consorziata affidataria
  • Responsabilità solidale Enti pubblici in appalti pubblici
  • Responsabilità solidale nei contratti di subfornitura
  • Rilevazione della solidarietà da parte dell’INPS
  • Modalità di versamento dei contributi per responsabilità solidale
  • PROCEDURA DI MONITORAGGIO CONGRUITÀ OCCUPAZIONALE APPALTI (MOCOA)
  • Come funziona
  • Documento di Congruità Occupazionale Appalto
  • Modalità di esposizione dei dati nel flusso UniEmens
  • AVVISO DI ADDEBITO
  • Contenuti dell’avviso di addebito
  • Sanzioni civili
  • Avviso bonario - Avviso di addebito da omissione contributiva
  • Avviso di addebito da accertamento ispettivo
  • Modalità e termini di consegna agli agenti della riscossione
  • Termini di decadenza
  • Ricorso amministrativo
  • Ricorso giudiziario avverso l’avviso di addebito
  • PRESCRIZIONE DEI CONTRIBUTI
  • Denuncia del lavoratore
  • Effetti della denuncia
  • Atti interruttivi della prescrizione
  • Casi particolari di riconoscimento del debito
  • Richiesta di rimborso di somme a credito del datore di lavoro
  • Termine di prescrizione per le amministrazioni pubbliche
  • Prescrizione contributi Gestione separata liberi professionisti
  • Sospensione della prescrizione dei contributi
  • RICORSI AMMINISTRATIVI E AUTOTUTELA
  • Il Regolamento INPS sui ricorsi amministrativi
  • Modalità di presentazione del ricorso
  • Termini per la presentazione
  • Ricorso in materia di cassa integrazione
  • Termini per la decisione del ricorso
  • Caratteristiche del ricorso
  • Inammissibilità, improcedibilità e cessata materia del contendere
  • Organi dell’INPS competenti per i ricorsi
  • Ricorsi avverso l’inquadramento previdenziale
  • Ricorsi amministrativi da presentare all’Ispettorato Nazionale del Lavoro – INL
  • Ricorsi sulla sussistenza e qualificazione del rapporto di lavoro
  • Contenzioso amministrativo in materia di sussistenza e qualificazione dei rapporti di lavoro in agricoltura
  • Esercizio dell’autotutela
  • SCELTA SULLA DESTINAZIONE DEL TFR
  • Termini e modalità di scelta
  • A chi deve essere effettuato il versamento
  • VERSAMENTO TFR AL FONDO DI TESORERIA
  • Datori di lavoro obbligati al versamento
  • Operazioni societarie, cessione di contratto e trasferimento lavoratori con procedura di mobilità
  • Appalti di trasporto pubblico locale - Gestione del TFR
  • Soggetti esclusi dal versamento
  • Limite dimensionale dei 50 dipendenti
  • Variazioni della forza aziendale
  • Lavoratori per i quali non sussiste obbligo di versamento
  • Quando è dovuto il contributo al Fondo Tesoreria
  • Base imponibile e modalità di versamento
  • Sgravio contrattazione di secondo livello e Fondo di Tesoreria
  • Recupero arretrati assunzioni agevolate e rapporti con il Fondo di Tesoreria
  • Codifica delle aziende
  • Datori di lavoro che hanno versato al Fondo senza esservi obbligati
  • Portabilità delle quote TFR ad altro Fondo complementare
  • LIQUIDAZIONE DEL TFR ACCANTONATO AL FONDO TESORERIA
  • Anticipazioni del TFR
  • Liquidazione del TFR in caso di incapienza
  • Procedure concorsuali
  • FONDO DI TESORERIA – ADEMPIMENTI IN CASO DI OPERAZIONI SOCIETARIE
  • Gestione del TFR versato al Fondo di Tesoreria
  • Versamento della contribuzione al Fondo di Tesoreria
  • Rivalutazione delle quote di TFR
  • Liquidazione del TFR
  • MISURE COMPENSATIVE PER VERSAMENTI TFR  A FONDO DI TESORERIA E PREVIDENZA COMPLEMENTARE
  • Riduzione contributiva sul TFR
  • Misura compensativa in caso di assunzioni agevolate
  • Ulteriore misura compensativa
  • IL TFR NEL FLUSSO UNIEMENS
  • Come indicare la scelta del lavoratore nel flusso UniEmens
  • Rettificare e cancellare una scelta precedente
  • Come indicare importo e destinazione del TFR del mese
  • Conguaglio TFR erogato ai lavoratori
  • Subentro in appalto di trasporto pubblico locale
  • FONDO DI GARANZIA DEL TFR – PAGAMENTO TFR NELLE PROCEDURE CONCORSUALI
  • Il trattamento di fine rapporto
  • I soggetti assicurati
  • I presupposti per l'intervento del Fondo di garanzia
  • La richiesta di intervento
  • Intervento del Fondo di garanzia nei trasferimenti di azienda
  • Dipendenti di aziende sequestrate o confiscate alla criminalità organizzata
  • Prescrizione
  • CREDITI DI LAVORO DIVERSI DAL TFR
  • I crediti garantiti dal Fondo
  • Importo massimo erogabile
  • La richiesta di intervento
  • Prescrizione
  • REQUISITI GENERALI PER LE AGEVOLAZIONI CONTRIBUTIVE
  • Assunzioni effettuate in attuazione ovvero in violazione di preesistenti obblighi
  • Quadro sinottico delle norme sul diritto di precedenza
  • Datore di lavoro che intende assumere in presenza di diritti di precedenza
  • Assunzioni effettuate in presenza di sospensioni dell’attività lavorativa per crisi o riorganizzazione
  • Coincidenza degli assetti proprietari e rapporti di coordinamento e controllo
  • Contratto di somministrazione e benefici de minimis
  • Assunzioni agevolate e incremento occupazionale
  • Cumulo dei benefici contributivi
  • Invio tardivo delle comunicazioni telematiche obbligatorie
  • Accertamento ispettivo e fruizione degli sgravi contributivi
  • DURC, norme a tutela delle condizioni di lavoro e agevolazione contributiva
  • Mancato versamento alla previdenza complementare
  • RISPETTO DELLA CONTRATTAZIONE COLLETTIVA PER LE AGEVOLAZIONI CONTRIBUTIVE
  • Mancato rispetto della contrattazione collettiva
  • Come effettuare il controllo del rispetto del contratto leader
  • Indici di valutazione della equivalenza dei CCNL
  • Rispetto dei contratti collettivi per imprese artigiane e commerciali
  • DICHIARAZIONE PREVENTIVA AGEVOLAZIONI (D.P.A.) - DURC PER AGEVOLAZIONI
  • Sanzione accessoria – Tutela condizioni di lavoro
  • Dichiarazione preventiva agevolazioni (D.P.A.)
  • Come funziona il controllo dell’INPS
  • In cosa consiste la D.P.A.
  • AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI CONTRIBUTIVE QUALIFICABILI COME AIUTI DI STATO
  • Obiettivi della normativa sugli aiuti di Stato
  • Aiuti dichiarati illegittimi
  • Il Regolamento n. 651/2014 sugli aiuti ammessi
  • Aiuti all'assunzione di lavoratori svantaggiati sotto forma di integrazioni salariali
  • Come valutare gli aiuti ricevuti e gli sgravi per assunzioni agevolate
  • Quadri temporanei per la concessione di aiuti: “Temporary Framework” e “Temporary Crisis and Transition Framework”
  • Registro nazionale degli aiuti di Stato
  • Controlli dell’INPS per le agevolazioni che costituiscono aiuti di Stato
  • Modalità di versamento degli aiuti illegittimi nel conto bloccato
  • AIUTI DI STATO “DE MINIMIS”
  • Limiti economici degli aiuti de minimis
  • Il concetto di “impresa unica”
  • Periodo di osservazione
  • Cumulabilità con altri aiuti
  • MODALITÀ DI CALCOLO DELLE UNITÀ LAVORO ANNUO (U.L.A.)
  • Condizioni generali di verifica dell’incremento occupazionale
  • Come conteggiare la media e quali lavoratori considerare
  • LAVORATORI SVANTAGGIATI
  • Lavoratori svantaggiati
  • Lavoratori molto svantaggiati
  • APPRENDISTATO
  • Disciplina generale
  • Apprendistato per la qualifica e per il diploma professionale
  • Apprendistato professionalizzante
  • Apprendistato di alta formazione e di ricerca
  • Apprendistato percettori di un trattamento di disoccupazione
  • Apprendistato per lavoratori provenienti da aziende in CIGS per transizione occupazionale
  • Trasformazione da una tipologia all’altra e successione di contratti della stessa tipologia
  • Limiti numerici
  • Clausola di stabilizzazione
  • Diritto di precedenza
  • Orario di lavoro
  • Sospensione del rapporto di lavoro per maternità, CIG e CIGS
  • Apprendistato e distacco
  • Incentivi normativi
  • Regime assicurativo-previdenziale
  • Misura dei contributi
  • Agevolazioni per apprendistato di base
  • Criteri per il calcolo dei dipendenti
  • Trasformazione da apprendistato di base ad apprendistato professionalizzante – Regime contributivo
  • Sgravio contributivo triennale apprendisti di primo livello assunti nel triennio 2020-2022
  • Esonero contributivo per le ore di formazione esterna e calcolo dei contributi
  • Lavoratori che cessano al termine del periodo formativo
  • Mantenimento in servizio degli apprendisti al termine del periodo formativo
  • Mantenimento in servizio dell’apprendista con diritto all’esonero stabile giovani
  • Sanzioni
  • Modalità di esposizione dei dati nel flusso UniEmens
  • Codici Tipo Contribuzione da indicare nel flusso UniEmens
  • INCENTIVO UNDER 30 PER L’OCCUPAZIONE GIOVANILE
  • Datori di lavoro beneficiari dell’esonero contributivo
  • Requisiti del datore di lavoro
  • Requisiti del lavoratore
  • Riqualificazione del rapporto di lavoro
  • Rapporti di lavoro incentivati
  • Utility per la verifica dei requisiti
  • Durata e misura dell’esonero
  • Portabilità dell’incentivo
  • Mantenimento in servizio degli apprendisti al termine del periodo formativo
  • Condizioni di spettanza dell’esonero
  • Coordinamento con altri incentivi
  • Casi particolari per il riconoscimento del diritto all’incentivo
  • Contribuzione esclusa dall’esonero
  • Modalità di esposizione nel flusso UniEmens
  • INCENTIVO UNDER 36 PER L’OCCUPAZIONE GIOVANILE
  • Durata e misura dell’esonero assunzioni effettuate nel biennio 2021-2022
  • Durata e misura dell’esonero assunzioni effettuate nel 2023
  • Rapporti di lavoro incentivati
  • Datori di lavoro beneficiari dell’esonero contributivo
  • Requisiti del datore di lavoro
  • Requisiti del lavoratore
  • Riqualificazione del rapporto di lavoro
  • Portabilità dell’incentivo
  • Condizioni di spettanza dell’esonero
  • Contribuzione esclusa dall’esonero
  • Modalità di esposizione nel flusso UniEmens assunzioni nel 2023
  • Modalità di esposizione nel flusso UniEmens assunzioni nel biennio 2021-2022
  • PERCORSI PER LE COMPETENZE TRASVERSALI E PER L’ORIENTAMENTO (ALTERNANZA SCUOLA -LAVORO)
  • Beneficio per l’assunzione di giovani
  • Datori di lavoro beneficiari dell’esonero contributivo
  • Tipologia di rapporti agevolati
  • Importo e durata del beneficio
  • Condizioni di spettanza dell’incentivo e limiti di finanziamento
  • Modalità di esposizione dei dati nel flusso UniEmens
  • ASSUNZIONE LAVORATORI IN CIGS DA ALMENO 3 MESI DI AZIENDE IN CIGS DA ALMENO 6 MESI
  • Datori di lavoro ammessi e requisiti dei lavoratori
  • Tipologia di assunzione
  • Beneficio
  • Condizioni di spettanza dell’esonero
  • Modalità di richiesta del beneficio
  • Modalità di esposizione dei dati nel flusso UniEmens
  • LAVORATORI PROVENIENTI DA AZIENDE IN CRISI
  • Datori di lavoro che possono accedere al beneficio
  • Rapporti di lavoro incentivati
  • Assetto e misura dell’incentivo
  • Contribuzione esclusa dall’esonero
  • Condizioni di spettanza dell’esonero
  • Compatibilità con la normativa in materia di aiuti di Stato
  • Coordinamento con altri incentivi
  • Modalità di richiesta dell’incentivo
  • Modalità di esposizione dei dati nel flusso UniEmens
  • SOSTEGNO ALLA COSTITUZIONE DI COOPERATIVE DI LAVORATORI
  • Datori di lavoro interessati
  • Importo e durata dell’esonero</
description Cartaceo
35.15 €
37 € -5%
Iva inclusa
local_shipping Disponibilità immediata
2024-03-04
Qta

Ordinando prima delle 16, la consegna è garantita entro 48 ore e il libro sarà subito consultabile online nella Libreri@ Seac.