SEAC Editoria Ti informa

  • Messaggi ( 2931 )
  • Covid-19 e Detrazione Interessi Passivi Mutuo Ipotecario

    Recentemente, con alcune Risposte ad Interpello, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito alla detrazione degli interessi passivi del mutuo ipotecario, ex art. 15, comma 1, lettera b), TUIR, a seguito dell’emergenza da Covid-19. In particolare, nel caso di specie di cui alla: Risposta 5 gennaio 2021, n. 6, il contribuente ha comprato un’unità immobiliare ed intende adibirla ad abitazione principale dopo l’effettuazione di lavori di ristrutturazione edilizia; non ha potuto rispettare il termine di 2 anni dall’acquisto previsto per usufruire della detrazione in esame, in quanto l’emergenza da Covid-19 ha causato prima l’interruzione e poi il rallentamento dei...
    chevron_rightLeggi di più
  • La sospensione degli ammortamenti

    Il D.L. n. 104/2020 c.d. “Decreto Agosto”, ha previsto la possibilità, per i soggetti che non adottano i Principi contabili internazionali e in deroga all’art. 2426, comma 1, n. 2, C.c., di non effettuare gli ammortamenti 2020 relativi al costo delle immobilizzazioni materiali e immateriali. Per l’anno 2020, è possibile non imputare a Conto economico la quota annua di ammortamento fino al 100%, mantenendo invariato il valore di iscrizione delle immobilizzazioni rispetto a quello risultante dall’ultimo bilancio regolarmente approvato. La deroga in esame può essere adottata anche ai soggetti con esercizio a cavallo d’anno per l’esercizio in corso al 15 agosto 2020. La quota...
    chevron_rightLeggi di più
  • Modello IVA 2021: novità

    Con Provvedimento del 15 gennaio 2021, l’Agenzia delle Entrate ha approvato i modelli di dichiarazione IVA 2021, riguardanti il periodo d’imposta 2020, con le relative istruzioni, da presentare nell’anno 2021 ai fini dell’imposta sul valore aggiunto. Il Mod. IVA 2021, da presentare entro il 30 aprile 2021, presenta novità riguardanti, tra le altre: i soggetti che hanno usufruito dei provvedimenti agevolativi di sospensione dei versamenti emanati a seguito dell’emergenza sanitaria da Covid-19 (nuovo rigo VA16); l’estensione del regime forfetario all’attività di oleoturismo (rigo VF30, nuova casella 10); le cessioni di beni anti-Covid-19 di cui all’articolo 124, D.L. n....
    chevron_rightLeggi di più
  • Sanzioni e corrispettivi telematici: Legge di Bilancio 2021

    In ambito di corrispettivi telematici, l’articolo 1, commi da 1109 a 1115, Legge di Bilancio 2021, ha apportato delle modifiche/implementazioni al regime sanzionatorio previsto in caso di non corretto utilizzo del Registratore Telematico e dei connessi adempimenti di memorizzazione/invio telematico dei dati dei corrispettivi all’Agenzia delle Entrate.  In particolare, la Legge di Bilancio 2021: ha precisato che la memorizzazione elettronica e, a richiesta del cliente, la consegna dei documenti che attestano l’operazione stessa (documento commerciale o fattura) è effettuata non oltre il momento dell’ultimazione dell’operazione; in materia di sanzioni tributarie, ha stabilito ...
    chevron_rightLeggi di più
  • Credito d’imposta per l’acquisto di sistemi di filtraggio acqua potabile

    L'articolo 1, commi da 1087 a 1089, Legge n. 178/2020, c.d. Legge di Bilancio 2021, interviene sulla razionalizzazione dell'uso dell'acqua, al fine di ridurre il consumo di plastica per acque destinate ad uso potabile. È previsto il riconoscimento, dal 1° gennaio 2021 al 31 dicembre 2022, di un credito d'imposta pari al 50% delle spese sostenute per l'acquisto e l'installazione di sistemi di filtraggio, mineralizzazione, raffreddamento e addizione di anidride carbonica alimentare E 290, a favore di: persone fisiche non esercenti attività di impresa; soggetti esercenti attività d'impresa; professionisti; enti non commerciali, compresi enti del Terzo settore e enti religiosi civilme...
    chevron_rightLeggi di più
  • Chiarimenti dell’agenzia su Ravvedimento e Integrative

    Con Risoluzione 24 dicembre 2020, n. 82, l’Agenzia delle Entrate ha fornito delle risposte ad alcuni quesiti sul ravvedimento operoso e le relative sanzioni applicati alle dichiarazioni integrative.  I chiarimenti vertono sull’applicazione dell’istituto sopra citato in merito alla: tardiva trasmissione delle dichiarazioni dei redditi da parte dei soggetti incaricati della presentazione in via telematica; dichiarazione infedele, integrativa, omessa con eccedenza d’imposta ovvero dalla quale emerga sia un’imposta a credito che una a debito; omessa presentazione del quadro RW.  Tra le risposte fornite all’istante, l’Agenzia delle Entrate ha sottolineato che non è possi...
    chevron_rightLeggi di più
  • Superbonus 110%: Legge di Bilancio 2021 e Circolare Agenzia delle Entrate

    Con un emendamento alla Legge di Bilancio 2021, approvato dalla Commissione Bilancio della Camera, sono disposte alcune novità in ambito di Superbonus 110% (art. 119, Decreto Rilancio). In particolare è previsto che: il Superbonus viene prorogato per gli interventi di efficienza energetica e antisismici, fino al 30 giugno 2022, con rateizzazione della detrazione spettante sulla spesa sostenuta nel 2022 in 4 quote annuali di pari importo; per gli interventi effettuati dai condomìni, eseguiti per almeno il 60% alla data del 30 giugno 2022, la detrazione spetta anche per le spese sostenute entro il 31 dicembre 2022; un’unità immobiliare può ritenersi “funzionalmente indipendente...
    chevron_rightLeggi di più
  • Fatturazione Elettronica: prorogate le deleghe in scadenza

    Con Provvedimento 11 dicembre 2020, l’Agenzia delle Entrate ha prorogato di un anno la validità delle deleghe in scadenza tra il 15 dicembre 2020 e il 31 gennaio 2021, conferite agli intermediari, per l’utilizzo dei servizi di fatturazione elettronica dell’Agenzia delle Entrate, tra cui quelli per la consultazione/acquisizione delle fatture elettroniche e per la conservazione delle stesse. L’Agenzia evidenzia come tale proroga sia motivata dalle difficoltà nel procedere al rinnovo delle deleghe già conferite e in scadenza, a causa del perdurare della situazione emergenziale da Covid-19. In particolare, infatti, numerose associazioni di categoria hanno segnalato come, a causa dell...
    chevron_rightLeggi di più
  • Cambio di destinazione d’uso di una pertinenza: accesso al Superbonus

    Con Risposta ad Interpello 27 novembre 2020, n. 562, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in relazione alla possibilità di usufruire del Superbonus 110% in caso di interventi di ristrutturazione e riqualificazione energetica con cambio di destinazione di uso di una pertinenza (da C/2 a A/3) e successivo accorpamento.  Confermando quanto già indicato in una FAQ pubblicata sul proprio sito, è stato ribadito che anche i lavori effettuati su un immobile accatastato in categoria C/2 che solo al termine degli interventi diventerà abitativo possono usufruire del Superbonus, a condizione che nel provvedimento amministrativo che autorizza i lavori risulti chiaramente il cambio di de...
    chevron_rightLeggi di più
  • Bonus pubblicità: disponibile l’elenco dei beneficiari

    Il 25 novembre 2020, sul sito web del Governo, Dipartimento per l’informazione e l’editoria, è stato pubblicato l’elenco dei beneficiari del credito d’imposta per gli investimenti pubblicitari ex art. 57-bis, D.L. n. 50/2017. Per ogni soggetto interessato è indicato il corrispondente importo teoricamente fruibile. L’accesso effettivo al bonus è vincolato dalla conferma della “prenotazione” da parte dei soggetti nominati attraverso la “dichiarazione sostitutiva” degli investimenti agevolabili effettuati durante il 2020, al cui invio è possibile procedere dal 1° al 31 gennaio 2021 tramite i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate. La redazione dell’elenco de...
    chevron_rightLeggi di più