Blog - Tutti i Post

  • Post ( 1568 )
  • Detrazione per forze armate e forze di polizia: definito il limite

    È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale 23 marzo 2020, n. 77, l’atteso D.P.C.M. 7 febbraio 2020, con il quale sono state definite la misura massima nonché le modalità applicative della detrazione prevista in favore del personale operante nel comparto sicurezza e difesa.  L’agevolazione è riservata ai lavoratori appartenenti al personale:  delle Forze armate, compreso il Corpo delle capitanerie di porto; delle Forze di polizia ad ordinamento civile e militare, che sono stati in servizio costante nel 2019 e hanno percepito, nel 2018, un reddito di lavoro dipendente ai fini IRPEF complessivamente non superiore ad € 28.000,00. Il beneficio consiste nell’attribuzione di...
    chevron_rightLeggi di più
  • Lettere di Intento, Informazioni nel "Cassetto Fiscale" e Approvazione del Modello

    Con Provvedimento 27 febbraio 2020, l’Agenzia delle Entrate ha definito le modalità operative per l’attuazione delle nuove disposizioni previste dall’articolo 12-septies, comma 3, D.L. n. 34/2019 relativamente alle dichiarazioni d’intento trasmesse dagli esportatori abituali per via telematica all’Agenzia medesima, al fine di consentire a questi ultimi di avvalersi della facoltà di effettuare acquisti senza applicazione dell'IVA ai sensi dell’articolo 8, D.P.R. n. 633/1972. A tal fine, l’Agenzia: ha definito le modalità con le quali rende disponibili a ciascun fornitore, nonché al relativo intermediario se già delegato, mediante l’utilizzo del “Cassetto fiscale”,...
    chevron_rightLeggi di più
  • Scadenza al 30 settembre per il Mod. 730/2020 e nuovi termini per gli adempimenti

    Con l’art. 1, D.L. 2 marzo 2020, n. 9, riguardante misure urgenti a sostegno di famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19, è stata disposta l’entrata in vigore anticipata di un anno, vale a dire a partire da 1° gennaio 2020, dei nuovi termini per la presentazione del Modello 730 e della CU e l’invio dei dati necessari per la predisposizione della dichiarazione precompilata, previsti dall’art. 16-bis, D.L. n. 124/2019. Per l’anno 2020 sono quindi fissate le seguenti scadenze: 31 marzo per la consegna da parte del sostituto d’imposta della Certificazione Unica al lavoratore/pensionato e la trasmissione della stessa all’Agenzia delle ...
    chevron_rightLeggi di più
  • Le modifiche al Regime Forfetario decorrono già dal 2020

    L’art. 1, comma 692, Legge di Bilancio 2020 ha apportato rilevanti modifiche al regime forfetario, prevedendo: la reintroduzione per l’accesso al regime forfetario del limite di € 20.000 delle spese sostenute per il personale e per il lavoro accessorio, nonché l’esclusione in caso di redditi di lavoro dipendente eccedenti l’importo di € 30.000; un sistema di premialità per incentivare l’utilizzo della fatturazione elettronica; che il reddito assoggettato al regime forfetario rilevi ai fini del riconoscimento di deduzioni, detrazioni o benefici di qualsiasi titolo, anche di natura non tributaria. A ridosso della pubblicazione della Legge di Bilancio 2020 è sorto il du...
    chevron_rightLeggi di più
  • Detrazioni per Recupero Edilizio, Bonus Arredo, Eco-Bonus e Bonus Verde per il 2020

    La Legge di Bilancio 2020 ha prorogato le detrazioni spettanti ai soggetti che scelgono di investire nel miglioramento dei propri immobili, ovvero quelle spettanti per: interventi di recupero del patrimonio edilizio; acquisto di mobili e grandi elettrodomestici, in presenza di interventi di recupero del patrimonio edilizio (c.d. “bonus arredo”); interventi di risparmio energetico (c.d. “eco-bonus”); mentre il Decreto Milleproroghe proroga la detrazione prevista per interventi di sistemazione a verde di aree scoperte (c.d. “bonus verde”). La citata Legge di Bilancio ha, inoltre, introdotto una nuova detrazione pari al 90% delle spese sostenute nel 2020 per interventi di r...
    chevron_rightLeggi di più
  • Obbligo di tracciabilità dei pagamenti per spese detraibili

    La Legge di Bilancio 2020, Legge n. 160/2019, ha introdotto l’obbligo di utilizzare un metodo di pagamento tracciabile al fine del riconoscimento della detrazione del 19% degli oneri indicati all’art. 15, TUIR e in altre disposizioni, ad eccezione di alcune tipologia di spese sanitarie. A partire dal 1° gennaio 2020, la detrazione per tali oneri può essere riconosciuta solo se il pagamento avviene con un metodo di pagamento tracciabile, quale: versamenti bancari o postali, bollettino postale; carte di debito, di credito e prepagate; assegni bancari e circolari. È preclusa la detrazione nel caso di pagamento in contanti. L’obbligo di tracciare il pagamento è escluso per gl...
    chevron_rightLeggi di più
  • Carburanti: avvio graduale dell’obbligo  di trasmissione telematica dei corrispettivi

    L’Agenzia delle Entrate e l’Agenzia delle Dogane hanno pubblicato un Provvedimento in data 30 dicembre 2019 recante modifiche al Provvedimento del 28 maggio 2018 riguardante le regole tecniche per la memorizzazione elettronica e la trasmissione telematica dei dati dei corrispettivi giornalieri relativi alle cessioni di benzina e gasolio destinati ad essere utilizzati come carburanti per motori. In particolare, il recente provvedimento ha previsto che la memorizzazione elettronica e la trasmissione telematica dei corrispettivi è obbligatoria: dal 1° gennaio 2020 solo per gli impianti che nel 2018 hanno erogato complessivamente benzina e gasolio per autotrazione in quantità superior...
    chevron_rightLeggi di più
  • Canoni d’affitto non percepiti: basta l’avvio del procedimento per non dichiararli

    Non è più necessario arrivare alla definizione del procedimento di convalida di sfratto dell’inquilino moroso per non dover dichiarare i canoni d’affitto non percepiti, sarà infatti sufficiente che sia stato intimato lo sfratto o che ci sia un’ingiunzione di pagamento. Questo quanto introdotto dall’art. 3-quinquies, D.L. n. 34/2019, c.d. Decreto Crescita, che ha riformulato il testo dell’art. 26, TUIR, con riferimento ai contratti di locazione: esclusivamente di immobili ad uso abitativo; stipulati a partire dal 1° gennaio 2020. Nella nuova formulazione dell’art. 26 è inoltre stabilito che i canoni non dichiarati, o dichiarati fruendo del relativo credito d’imposta...
    chevron_rightLeggi di più
  • Nuovi Soggetti tenuti all'invio delle Spese Sanitarie al sistema TS

    Con Decreto 22 novembre 2019, pubblicato in G.U. 4 dicembre 2019, n. 284, sono stati individuati ulteriori soggetti tenuti alla trasmissione al Sistema tessera sanitaria dei dati relativi alle spese sanitarie sostenute dalle persone fisiche a partire dal 1° gennaio 2019, ai fini dell’elaborazione della dichiarazione dei redditi precompilata. Il Decreto individua 19 soggetti iscritti agli albi delle professioni sanitarie tecniche e riabilitative, ossia gli iscritti all’Albo: della professione sanitaria di tecnico sanitario di laboratorio biomedico; della professione sanitaria di tecnico audiometrista; della professione sanitaria di tecnico audioprotesista;  della professione sani...
    chevron_rightLeggi di più
  • Fatturazione Elettronica: fine anno ancora con fuochi d’artificio

    La fatturazione elettronica, estesa a quasi tutti gli operatori, al 1° gennaio 2020 compie un anno. Tuttavia, sia pur in misura minore rispetto allo scorso anno, anche in occasione del suo primo compleanno vi saranno alcune problematiche che gli operatori del settore saranno chiamati a gestire. Un primo tema di interesse riguarda la detrazione dell’IVA di fatture datate 2019, ma ricevute nel 2020. Secondo le regole vigenti l’acquirente può portare in detrazione l’IVA addebitata in fattura nella liquidazione del periodo in cui l’operazione si considera effettuata, qualora il documento sia stato ricevuto e registrato entro il giorno 15 del mese successivo. Tale regola, però, vale...
    chevron_rightLeggi di più