Confisca diretta sui beni azienda se compensazione illecita del Bonus Renzi

  seacinfo

In caso di compensazione illecita del c.d. 'Bonus Renzi', utilizzato quale credito fiscale senza essere mai versato ai lavoratori, sussiste la confisca diretta sui beni della società cooperativa.È quanto ha statuito la Corte di Cassazione con la Sentenza n. 45709 dell'11 novembre, secondo la quale la ricostruzione fatta dalla Guardia di finanza in relazione ad ogni periodo di imposta considerato è sufficiente per ritenere superata la soglia di punibilità.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più