applicativi

applicativi
  • Post ( 3 )
  • Elementi di valutazione della solidità patrimoniale.  Elemento 1: "L'Indice di indipendenza finanziaria".

    Esistono 3 gruppi di parametri generalmente utilizzati per valutare lo stato di "salute" di un'Azienda: La solidità patrimoniale La Redditività L'equilibrio finanziario Ognuno di questi gruppi può contenere diverse tipologie di elementi: possono essere, cioè, evidenziati Valori assoluti (euro, dollari, ecc.) oppure Indici  (che sono il risultato di un rapporto fra due o più valori e, che, quindi danno luogo a percentuali). Nel Gruppo dedicato alla solidità Patrimoniale uno degli elementi maggiormente "attenzionato" è appunto l'Indice di indipendenza finanziaria o (Indice di autonomia finanziaria), che scaturisce dal rapporto tra il patrimonio netto e il totale degli investim...
    chevron_rightLeggi di più
  • Preparazione del Bilancio 2018: l'autovalutazione preventiva del Rating bancario e della probabilità di default a medio termine

    Com'è noto l'analisi degli indici di Bilancio, per effetto dell'accordo interbancario conosciuto con il nome di "Basilea", ha assunto una crescente importanza nell'ambito delle attività di valutazione del rischio-azienda posto in essere dalla Banche al momento della richiesta di un nuovo affidamento, di una proroga di una linea di credito in essere o di una sua implementazione. E' evidente che, con l'attuale procedura creditizia, l'Azienda, una volta trasmessa alla Banca la documentazione di rito (Bilanci) deve attendere passivamente le decisioni dell'Istituto che si adegueranno al "voto" che il sistema di analisi assegnerà in base ai dati patrimoniali, economici e finanziari calcolati s...
    chevron_rightLeggi di più
  • Calcolo del Break even (punto di pareggio)

    Tra le principali attività che dovrebbero essere eseguite dalle aziende nell'ambito del controllo di gestione c'è, o almeno dovrebbe esserci, quello della determinazione del Break Even Point (BEP) meglio conosciuto come punto di pareggio, ossia quel livello di fatturato che riesce a coprire i costi totali (costi fissi e variabili) oppure  quella quantità di prodotti e/o di servizi che permette di coprire i costi totali. Quanto devo fatturare per coprire sia i costi fissi che i costi variabili? Quanti prodotti/servizi devo vendere per coprire i costi totali? Il BEP, quindi, è uno strumento di controllo e previsione della gestione aziendale molto importante. Potrebbe essere definito c...
    chevron_rightLeggi di più