Adempimenti degli amministratori di condominio: attivata un'unica utenza telematica

  seacinfo

Con Risoluzione 27 febbraio 2020, n. 10, l'Agenzia delle Entrate, al fine di evitare che gli amministratori di condominio si debbano accreditare ai sistemi telematici tante volte quanti sono i condomini cui si riferiscono le operazioni da effettuare, ha previsto l'attivazione di un'unica utenza telematica attribuita alla figura di amministratore. La sussistenza dell'associazione tra l'amministratore e il condominio è verificata sulla base dei dati presenti in anagrafe tributaria desunta dai modelli AA/5 e AA/7 presentati dagli interessati al momento della registrazione.Con l'attivazione della nuova utenza, si potranno inviare:le Certificazioni Uniche;il modello 770;ed effettuare tutte le comunicazioni già previste, come ad esempio l'invio dei dati ai fini della predisposizione della dichiarazione precompilata (spese sostenute per interventi di recupero edilizio e di riqualificazione energetica effettuati sulle parti comuni condominiali, e per l'acquisto di mobili e grandi elettrodomestici finalizzati all'arredo delle parti comuni dell'immobile oggetto di ristrutturazione).

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più