IL GRUPPO IVA - Strumenti di pianificazione IVA per operatori economici collegati
Prezzo scontato Nuovo - 10%
Scheda tecnica
Formato:
A4
Autore:
D'Alfonso
Anno:
2019
ISBN:
9788868246891
Modello:
06FX978

IL GRUPPO IVA - Strumenti di pianificazione IVA per operatori economici collegati

descriptionCartaceo

I soggetti passivi stabiliti in Italia per i quali ricorrono congiuntamente i particolari vincoli finanziario, economico e organizzativo previsti dalla normativa IVA possono costituire un gruppo (c.d. “Gruppo IVA”), mediante un’apposita opzione, che deve essere tuttavia esercitata da tutti coloro per i quali sussistono i requisiti richiesti. 

Attraverso l’istituto del gruppo IVA, previsto dall'articolo 11 della Direttiva 2006/112/CE e introdotto nel sistema IVA nazionale dalla Legge di bilancio 2017, alcuni soggetti passivi IVA giuridicamente separati, vincolati tra loro da particolari legami, vengono trattati ai fini IVA non come soggetti distinti ma come un nuovo, unico, soggetto passivo, a carico e a favore del quale sono imputati obblighi e diritti relativi all'imposta. Sebbene ogni membro dello stesso mantenga la propria forma giuridica, la costituzione del gruppo IVA prevale, esclusivamente ai fini dell’imposta sul valore aggiunto, sulle forme giuridiche basate sul diritto civile o sul diritto societario, per cui ciascuno di essi non costituisce più, tanto all'interno quanto all'esterno del gruppo, un soggetto passivo IVA. 

Conseguenza di ciò è che le cessioni di beni e le prestazioni di servizi effettuate da un soggetto partecipante al gruppo IVA nei confronti di un altro partecipante allo stesso non sono considerate cessioni di beni e prestazioni di servizi ai fini dell’imposta, con prevedibili benefici in termini di detrazione IVA.

L’estrema complessità della disciplina per esso prevista richiede, tuttavia, una attenta e analitica valutazione di tutti gli elementi in gioco, a favore e non, da parte dei gruppi di operatori economici che intendono aderire all'istituto del gruppo IVA, per i quali tale istituto diviene dunque un vero e proprio strumento di pianificazione fiscale. 

Il “Gruppo IVA”, utilizzabile a partire dal 1° gennaio 2019 da parte dei soggetti che nell'anno precedente hanno manifestato l’intenzione di parteciparvi, non deve, tuttavia, essere confuso con la procedura di liquidazione IVA c.d. “di gruppo”, di cui all'art. 73, D.P.R. n. 633/1972, alternativa alla adesione allo stesso e che costituisce soltanto un meccanismo di compensazione dei saldi IVA periodici tra enti o società controllanti e controllate.

Naturalmente, infine, gli operatori economici possono anche decidere di mutare la propria forma giuridica, anziché soltanto il proprio assetto fiscale, realizzando vere e proprie operazioni straordinarie, con le particolari conseguenze sul piano tributario per esse previste.

description Cartaceo
28.80 €
32 € -10%
Iva inclusa
update Disponibile a Fine Gennaio
Qta

In caso di prenotazione, il prodotto verrà spedito entro 48 ore appena sarà disponibile.