Trattamento IVA dei corsi privati di preparazione universitaria

  seacinfo

Con Risposta 3 aprile 2019, n. 94, l'Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito al trattamento IVA delle prestazioni didattiche rese da società private.Nel caso di specie, si tratta dei corsi di preparazione per l'accesso all'università e per gli esami di laurea in modalità e-learning tramite portale web di proprietà della società medesima: l'istante ha chiesto se per tali prestazioni di servizi sia possibile applicare l'esenzione da IVA ex art. 10, comma 1, n. 20, D.P.R. n. 633/1972.L'Agenzia delle Entrate ha risposto che, trattandosi di organismi privati, diversi dalle scuole paritarie e non paritarie, non sussistono i presupposti per l'applicazione dell'esenzione IVA, poiché per tali specifiche prestazioni, la società istante non risulta autorizzata dal MIUR.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più