Spese per l'acquisto di strumenti compensativi in favore di soggetti affetti da DSA: chiarimenti

  seacinfo

Con Risposta ad Interpello 29 ottobre 2019, n. 440, l'Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti sulla detraibilità dell'acquisto di strumenti compensativi e di sussidi tecnici e informatici in favore di soggetti affetti da DSA (disturbo specifico dell'apprendimento).L'Agenzia, richiamando la Circolare n. 13/2019, ha ritenuto detraibili il computer ed il programma di videoscrittura installato, acquistato da un genitore in favore del figlio a carico affetto da DSA (come risulta da certificazione medica), riconoscendolo come strumento compensativo.Nel caso specifico la detrazione è stata ammessa benché per l'acquisto dei sussidi, avvenuto prima dell'emanazione del Provvedimento 6 aprile 2018 (che aveva definito le modalità attuative della detrazione), fosse stato emesso uno scontrino su cui non era indicato il codice fiscale del soggetto affetto da DSA; l'Agenzia ha infatti ritenuto valida la documentazione, ammettendo la possibilità di integrare i dati mancanti annotandoli in fattura.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più