Sopravvenienza attiva derivante da cancellazione di debiti dal bilancio di una società: Interpello

  seacinfo

Con Risposta 5 marzo 2019, n. 71, l'Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito alla tassazione della sopravvenienza attiva emersa in sede di cancellazione di debiti iscritti nel bilancio della società istante e connessi ad avvisi di accertamento.In particolare, l'Agenzia ha chiarito che la sopravvenienza non è imponibile ai sensi dell'art. 88, TUIR 'fino a concorrenza delle spese oggetto di recupero a tassazione da parte dell'amministrazione finanziaria nei precedenti esercizi per le quali è sopraggiunto il pagamento a titolo definitivo delle maggiori imposte derivanti dal loro disconoscimento ai fini fiscali'.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più