Soppressione FONDINPS da ottobre: istruzioni INPS

  seacinfo

L'INPS, con il Messaggio n. 3600 dell'8 ottobre 2020, recepisce quanto disposto dal Decreto n. 85/2020 del Ministro del Lavoro e delle politiche sociali adottato di concerto con il Ministro dell'Economia e delle finanze, ai sensi dell'art. 1, co. 173, della Legge n. 205/2017, che dispone la soppressione di FONDINPS. In particolare, il Messaggio chiarisce che, a partire da ottobre 2020, i datori di lavoro non dovranno più versare a FONDINPS le quote di TFR maturando dei lavoratori silenti, ossia di quei lavoratori che non hanno comunicato al datore di lavoro nei termini di legge l'adesione ad alcuna forma pensionistica complementare o di voler conservare il proprio TFR in azienda.Sempre a decorrere dal mese di ottobre, le quote di TFR maturando dei nuovi iscritti taciti affluiranno al Fondo COMETA. Infine, per i lavoratori già iscritti a FONDINPS, il Commissario liquidatore di FONDINPS dovrà adottare, d'intesa con il Fondo COMETA, un apposito piano di attività per il passaggio a quest'ultimo delle posizioni individuali dei soggetti già iscritti a FONDINPS alla data di chiusura del Fondo alle nuove adesioni.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più