Somministrazione personale dall'esterno: non basta generica indicazione di punte di intensa attività

  seacinfo

Per ricorrere alla somministrazione di manodopera dall'esterno, oltre alla dimostrazione dei picchi di produzione che un'azienda debba fronteggiare senza che sia sufficiente il personale in servizio, è necessaria anche l'indicazione di elementi di fatto in ossequio dei quali il giudice abbia la possibilità di verificare l'effettività della causale.È quanto ha statuito la Corte di Cassazione con l'Ordinanza n. 28285 del 4 novembre 2019, precisando che il contratto collettivo può ampliare ma non ridurre la flessibilità escludendo dalla somministrazione particolari categorie di lavoratori.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più