Società di persone: la normativa sulla procedura liquidatoria può essere derogata

  seacinfo

In base a quanto emerge dallo Studio n. 203/2018/I del Consiglio nazionale del notariato, la società di persone può essere cancellata dal Registro delle imprese anche in assenza di una formale liquidazione della società, a patto che sussistano determinati requisiti.In particolare, il citato Studio ritiene che in virtù di quanto previsto dall'art. 2275 e seguenti del Codice Civile, i soci possono predisporre un atto, necessariamente nella forma dell'atto pubblico o della scrittura privata autenticata, dal quale emerga la volontà unanime di saltare la fase della liquidazione e procedere direttamente alla cancellazione dal Registro imprese, in quanto non vi è nulla da liquidare.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più