Soci lavoratori di cooperativa nel computo del numero dei dipendenti per l'applicazione della tutela reale

  seacinfo

Il socio di cooperativa che abbia un rapporto di lavoro subordinato dovrà vedersi applicare tutte le regole conseguenti al vincolo di subordinazione. Pertanto, in caso di licenziamento illegittimo, per comprendere se si applichi o meno la tutela reale dell'art. 18 della Legge n. 300/1970 e, quindi, se sussiste la soglia dei 15 dipendenti, si dovranno computare tutti i soci della cooperativa, anche se non dipendenti, compresi gli amministratori se si prova che svolgono mansioni sottoposte al potere direttivo.La Corte di Cassazione, con la Sentenza n. 6947 pubblicata l'11 marzo 2019, adotta tale indirizzo, modificato per effetto della Legge n. 142/2001 che prevede l'estensione della disciplina laburistica anche alle società mutualistiche. L'articolo 18 si applica integralmente ai soci con rapporto subordinato, tranne quando con il rapporto di lavoro cessa anche quello associativo.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più