Sisma bonus acquisti, nuovi chiarimenti delle Entrate

  seacinfo

Con Risposta ad Interpello 14 luglio 2020, n. 213, l'Agenzia delle Entrate ha fornito nuovi chiarimenti in merito alla detrazione per acquisto di case antisismiche (cd. 'sisma bonus acquisti') di cui all'articolo 16, comma 1-septies, D.L. 4 giugno 2013, n. 63. L'Agenzia, in particolare, ha chiarito che:i lavori possono essere commissionati ad altra impresa esecutrice, diversa da quella che possiede l'immobile; quest'ultima deve essere comunque titolare dei titoli abilitativi necessari alla realizzazione dei lavori e deve essere 'astrattamente idonea ad eseguire tali lavori' (codice attività ATECO oppure oggetto sociale che comprende attività di costruzione o di ristrutturazione immobiliare);è necessario che l'impresa di costruzione che effettua i lavori edili (direttamente o tramite appalto) acquisti l'immobile che verrà successivamente ceduto;il sisma bonus acquisti spetta ai soggetti titolari di reddito d'impresa sugli immobili posseduti/detenuti, compresi gli immobili oggetto dell'attività esercitata (cd. 'beni merce');il sisma bonus acquisti è compatibile con l'eventuale contributo ricevuto dal Commissario per la ricostruzione, a ristoro dei danni subiti in conseguenza del sisma.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più