Se la Cassazione cassa con rinvio la sentenza di appello il contribuente paga il 90% del valore della controversia

  seacinfo

Con Risposta 26 marzo 2019, n. 84, l'Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito alla definizione agevolata delle controversie tributarie, di cui all'art. 6, D.L. n. 119/2018.In particolare l'Agenzia ha precisato che, nel caso di specie, avendo la Cassazione cassato con rinvio la sentenza di appello, il contribuente, ai fini della definizione della controversia, è tenuto a pagare il 90% di quanto preteso dall'Amministrazione Finanziaria.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più