Scissione dei pagamenti in presenza di patrimoni destinati ad uno specifico affare

  seacinfo

Con Risposta 6 febbraio 2019, n. 27, l'Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito all'ambito di applicazione della scissione dei pagamenti, in presenza di patrimoni c.d. 'dedicati', ovvero sottratti all'ordinaria gestione aziendali e destinati ad uno specifico affare (art. 2447-bis e seguenti C.c).L'Agenzia ha precisato che alle cessioni di beni e alle prestazioni di servizi effettuate nei confronti di una società soggetta alla disciplina della scissione dei pagamenti, ancorchè connessi alle attività relative al patrimonio destinato a uno specifico affare, (art. 2447-bis, C.c.) è applicabile il c.d. 'split payment'.Nel caso di specie si tratta di una società italiana (soggetta alla disciplina della scissione dei pagamenti) avente come oggetto sociale l'esercizio di attività nel settore del cinema, alla quale una società di produzione cinematografica estera (per la realizzazione di una serie di opere cinematografiche sul territorio italiano) eroga un finanziamento che confluisce nel conto 'Patrimoni destinati ad uno specifico affare' così come previsto dall'art. 2447-bis, C.c..

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più