Sanzioni in materia di lavoro: istituito il codice tributo per la maggiorazione prevista dalla Legge di Bilancio 2019

  seacinfo

La Legge di Bilancio 2019 (art. 1, comma 445, Legge n. 145/2018) ha disposto l'aumento, nella misura del 20%, di alcune sanzioni in materia di lavoro e legislazione sociale, tra le quali rientrano, tra l'altro, quelle connesse:all'impiego di lavoratori subordinati senza preventiva comunicazione di instaurazione del rapporto di lavoro da parte del datore di lavoro privato (esclusi domestici);agli appalti ed ai distacchi non genuini;al mancato rispetto delle disposizioni relative al limite massimo dell'orario settimanale medio, al riposo settimanale, alle ferie annuali ed al riposo giornaliero.La medesima legge ha inoltre aumentato del 10% tutte le sanzioni previste dal D.Lgs n. 81/2008, in materia di tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.Alla luce di quanto sopra, l'Agenzia delle Entrate, con la Risoluzione n. 7/E del 22 gennaio 2019, rende noto di aver istituito il codice tributo 'VAET' per consentire il versamento, tramite modello F23, delle suddette maggiorazioni.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più