Risultati raggiunti dalla fatturazione elettronica: audizione del Direttore dell'Agenzia delle Entrate

  seacinfo

Sul sito dell'Agenzia delle Entrate è stato pubblicato il testo dell'audizione del 24 giugno 2020, tenuta dal Direttore dell'Agenzia, il quale ha illustrato i risultati e gli effetti ottenuti nel primo anno di utilizzo del processo di fatturazione elettronica.Il Direttore, dopo aver evidenziato come il processo di fatturazione elettronica sia stata un'innovazione diventata un modello di riferimento anche a livello internazionale, ha analizzato:i vantaggi legati all'obbligo della fatturazione elettronica: è stato evidenziato come tale processo sia uno strumento in grado di ridurre il livello del tax Gap IVA in quanto agisce direttamente sui principali fenomeni di evasione;le azioni messe in campo dall'Agenzia delle Entrate: ovvero la realizzazione di una serie di servizi gratuiti volti a rendere il processo di fatturazione elettronica semplice ed efficace; nonché l'introduzione di diverse iniziative per supportare gli operatori nel passaggio al nuovo sistema, sia sul fronte tecnico-procedurale che sul fronte interpretativo;gli effetti del processo di fatturazione elettronica a livello europeo: nell'ottica di realizzare un mercato digitale unico, la fatturazione elettronica è stato uno degli obiettivi di semplificazione che l'Europa si è posta quale stimolo normativo per l'introduzione di processi di Digital Transformation nei processi di qualsiasi impresa e delle PA.Infine è stato richiamato il processo di trasmissione telematica dei corrispettivi, evidenziando come i due processi consentiranno di valorizzare il patrimonio informativo dell'Amministrazione non solo per potenziare le proprie attività di analisi del rischio e controllo, ma anche per offrire servizi a valore aggiunto volti, nel tempo, a semplificare e ridurre gli adempimenti fiscali.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più