Ripresa dei versamenti sospesi causa Covid per artigiani e commercianti: Messaggio INPS

  seacinfo

Con Messaggio 20 luglio 2020, n. 2871, l'INPS ha analizzato le modalità con cui è possibile effettuare i versamenti dei contributi previdenziali sospesi, a seguito dell'emergenza epidemiologica da Covid – 19. In particolare per artigiani e commercianti, si precisa che per la ripresa del pagamento della rata in scadenza il 18 maggio 2020, i soggetti dovranno presentare apposita domanda di sospensione avvalendosi della procedura disponibile sul sito; la presentazione di tale istanza vale anche come domanda di rateizzazione.Per il pagamento da effettuare entro il 16 settembre 2020, i contribuenti possono utilizzare apposita codeline, visualizzabile nel proprio Cassetto previdenziale (sezione Posizione assicurativa – Dilazioni: 'Mod. F24 Covid19'), dove è possibile scaricare il relativo modello F24 precompilato da utilizzare per il versamento. I soggetti che intendono effettuare il versamento in unica soluzione utilizzando i modelli di pagamento originariamente predisposti e messi a disposizione a maggio, sono comunque tenuti a presentare domanda di sospensione.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più