'Rientro dei cervelli' in Italia: agevolazione anche per i ricercatori stranieri

  seacinfo

Con Risposta ad interpello n. 307 del 3 settembre 2020, l'Agenzia delle Entrate è intervenuta in merito al regime di favore previsto per il c.d. 'rientro dei cervelli' in Italia al fine di chiarire che l'agevolazione fiscale di cui all'art. 44 del DL n. 78/2010 interessa anche i ricercatori stranieri che trasferiscono la loro residenza in Italia e non solo i cittadini italiani.In particolare, l'Agenzia chiarisce che la suddetta agevolazione riguarda tutti i docenti e i ricercatori che, attraverso le loro conoscenze scientifiche, possono favorire lo sviluppo della ricerca nel nostro Paese.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più