Rideterminazione del valore di acquisto di partecipazioni: Risposta

  seacinfo

Con Risposta ad Interpello 3 settembre 2020, n. 308, l'Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito alla rideterminazione del valore di acquisto delle partecipazioni non negoziate in mercati regolamentati, prevista dal D.L. n. 34/2020.Nel caso di specie, un contribuente:ha rideterminato (versando la prima rata dell'imposta sostitutiva) il valore di acquisto di azioni negoziate su un sistema multilaterale di negoziazione (AIM Italia) ed intenderebbe utilizzare il valore rideterminato delle azioni per determinare l'eventuale plusvalenza realizzata con la cessione della partecipazione.Nel caso di specie, l'Agenzia delle Entrate evidenzia che il citato sistema multilaterale di negoziazione deve essere ricondotto ad un mercato regolamentato e, quindi, non era ammessa la rideterminazione del valore delle azioni in esso negoziate. Il contribuente può recuperare le imposte sostitutive che ha versato presentando istanza di rimborso entro 48 mesi dalla data di versamento.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più