Responsabile il datore se l'incidente su mezzo privato del dipendente consegue ai rischi della prestazione

  seacinfo

La Suprema Corte di Cassazione ha statuito che il datore è responsabile dell'incidente di cui sia rimasto vittima il dipendente durante l'utilizzo del veicolo di proprietà dello stesso ai fini dell'adempimento della prestazione.Con la Sentenza n. 25689 dell'11 ottobre 2019, la Corte Suprema ha precisato che l'aver autorizzato il dipendente all'utilizzo del proprio mezzo non esonera l'impresa dalla responsabilità, qualora l'incidente sia conseguenza del rischio a cui il lavoratore è stato esposto seguendo le indicazioni datoriali sulle modalità di esecuzione della prestazione.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più