Regime forfetario: no causa di esclusione per datore di lavoro estero

  seacinfo

Con Risposta 30 maggio 2019, n. 173, l'Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti relativamente alla causa ostativa al regime forfetario ex lettera d-bis), comma 57, Legge n. 190/2014.In particolare, è stato chiarito che il contribuente che presti la sua attività professionale principalmente nei confronti del suo ultimo datore di lavoro estero possa applicare il regime forfetario: secondo l'Agenzia infatti, il fatto che l'ultimo datore di lavoro sia un soggetto estero escluderebbe il rischio di un'artificiosa trasformazione del rapporto di lavoro dipendente in lavoro autonomo.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più