Regime forfetario: i chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate

  seacinfo

Con Circolare 10 aprile 2019, n. 9, l'Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti sul regime forfetario, alla luce dei nuovi requisiti di accesso e alle cause ostative all'applicazione, modificati dalla Legge di Bilancio 2019. In particolare, sono state illustrate le seguenti cause ostative:contemporanea partecipazione a società di persone, associazioni o imprese familiari o controllo di Srl o associazioni in partecipazione in attività economiche riconducibili (art. 1, comma 57, lett. d). È stato esplicitato che la preclusione non opera se il contribuente la rimuove nell'anno precedente a quello di applicazione del regime. Tale previsione, tuttavia, in ossequio allo Statuto dei diritti del contribuente, non va applicata già a partire dal 2019;attività esercitata nei confronti di datori di lavoro (art. 1, comma 57, lett. d-bis). Il documento precisa che i pensionati non incorrono nella causa ostativa qualora il pensionamento sia obbligatorio per legge.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più