Reddito di cittadinanza: nuove funzionalità sulla piattaforma GePI per controllo requisiti

  seacinfo

Con Nota prot. n. 102 del 2020, il Ministero del Lavoro ha comunicato l'operatività sulla piattaforma GePI delle nuove funzionalità volte ad agevolare le procedure di controllo da parte dei Comuni sui requisiti di residenza e soggiorno ai fini del riconoscimento e mantenimento del reddito di cittadinanza.Il Ministero ha poi sottolineato che nel caso di morte del beneficiario del reddito di cittadinanza, in presenza di altri componenti nel nucleo familiare va presentata una nuova DSU (Dichiarazione Sostitutiva Unica) per aggiornare l'ISEE, non essendo invece necessario presentare una nuova domanda per il beneficio.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più