Recupero indebiti da prestazioni a sostegno del reddito: chiarimenti INPS

  seacinfo

Con Messaggio n. 734 del 25 febbraio 2020, l'INPS ha fornito chiarimenti alle Strutture territoriali per procedere al recupero sulle prestazioni in corso di pagamento degli indebiti da prestazioni a sostegno del reddito.In particolare, l'Istituto ha previsto le seguenti fasi:verifica della possibilità di effettuare una compensazione c.d. impropria;invio all'interessato di una nota di debito che contenga la diffida a restituire la somma entro 30 giorni dalla ricezione dell'avviso ed in unica soluzione;in caso di inadempimento del debitore, si procederà al recupero dell'indebito mediante trattenuta su prestazioni in corso di pagamento o mediante rimessa in denaro.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più