Pubblicato in G.U. il decreto attuativo per beneficiare dell'eco-bonus sull'acquisto di nuovi veicoli

  seacinfo

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale 6 aprile 2019, n. 82, il Decreto MISE che individua la disciplina applicativa dell'incentivo 'eco bonus' per l'acquisto di veicoli nuovi di fabbrica di categoria M1 (automobili) a basse emissioni di CO2 e di categoria L1e ed L3e (moto) elettrici o ibridi.In particolare il Decreto:riepiloga le categorie di veicoli ammessi al contributo;stabilisce l'ammontare del contributo riconosciuto per l'acquisto di veicoli di categoria, M1, nonché per le categorie L1e ed L3e;individua le condizioni e le modalità di accesso e fruizione.Inoltre sono definite le regole per fruire della detrazione del 50% sulle spese sostenute (al massimo pari a Euro 3.000) per l'acquisto delle colonnine di ricarica dei veicoli elettrici. In particolare:per fruire della detrazione, i pagamenti devono essere effettuati con modalità tracciabili (bonifico bancario o postale, carte di debito, di credito, assegni, ecc.);il contribuente è tenuto a conservare ed esibire, previa richiesta degli uffici finanziari, le fatture, le ricevute fiscali, la ricevuta del bonifico e altra idonea documentazione comprovante le spese effettivamente sostenute.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più