Obbligo di invio dei corrispettivi telematici: la scadenza è alle porte

  seacinfo

In prossimità del 2 settembre 2019 (in quanto il 31 agosto 2019 cade di sabato) si ricorda la scadenza dell'obbligo di trasmissione telematica dei corrispettivi relativi al mese di luglio.Il c.d. 'Decreto Crescita' (D.L. n. 34/2019), infatti, ha stabilito che nel primo semestre di vigenza dell'obbligo (dal 1° luglio per i soggetti con volume d'affari superiore a euro 400.000 o dal 1° gennaio 2020 per tutti gli altri soggetti) le sanzioni non si applicano se la trasmissione telematica dei corrispettivi avviene entro il mese successivo a quello di effettuazione dell'operazione, fermi restando i termini di liquidazione dell'IVA.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più