Nuovo Modello Di Dichiarazione Di Successione E Proroga Dell’Invio Telematico

Nuovo modello di dichiarazione di successione e proroga dell’invio telematico

Nuovo modello di dichiarazione di successione e proroga dell’invio telematico

L’Agenzia delle Entrate, con Provvedimento 28 dicembre 2017, ha approvato un nuovo modello di dichiarazione di successione e domanda di volture catastali, nonché le relative istruzioni e le specifiche tecniche per la trasmissione telematica.

Tale nuovo modello sarà utilizzabile a partire dal 15 marzo 2018 e sostituisce quello approvato in data 15 giungo 2017 con riferimento alle successioni aperte a decorrere dal 3 ottobre 2006.

Fino al 31 dicembre 2018, per consentire un graduale avvio delle nuove procedure, sarà comunque consentito l’utilizzo del vecchio modello 4 con presentazione al competente Ufficio dell’Agenzia delle Entrate.

Ne consegue che l’obbligo di invio telematico si avrà dal 1° gennaio 2019, con esclusivo utilizzo del nuovo modello approvato con il Provvedimento in oggetto.

Con la nuova versione del modello, a seguito del pagamento dell’imposta di bollo e dei tributi speciali, è possibile richiedere il rilascio di un’attestazione di avvenuta presentazione della dichiarazione di successione telematica. 

L’attestazione, in formato PDF, è:

  • munita di apposito contrassegno (c.d. glifo), di un codice identificativo del documento e di un Codice di Verifica del Documento (CVD), tramite i quali è possibile verificare sul sito dell’Agenzia l’originalità del documento stesso;
  • resa disponibile all'utente successivamente alla verifica del versamento e della regolarità della dichiarazione.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più