Nuovo Bilancio D'esercizio 2017: Spese Di Pubblicità Non Capitalizzabili

Nuovo bilancio d'esercizio 2017: spese di pubblicità non capitalizzabili

Nuovo bilancio d'esercizio 2017: spese di pubblicità non capitalizzabili

 

A seguito delle modifiche apportate in materia di bilancio dal D.Lgs. 18 agosto 2015, n. 139, i costi di ricerca e di pubblicità non vanno più indicati tra le attività dello Stato Patrimoniale. Infatti, la voce B.I.2 “Costi di ricerca, di sviluppo e di pubblicità” è stata ridenominata “Costi di sviluppo”.

Di conseguenza, sono ora capitalizzabili soltanto i costi di sviluppo mentre i costi di ricerca e di pubblicità devono essere considerati, in linea generale, costi di esercizio

Inoltre, i costi di pubblicità e ricerca capitalizzati prima dell’entrata in vigore del D.Lgs. n. 139/2015, devono essere eliminati dalla voce B.II.2 seguendo le indicazioni fornite dal nuovo Principio Contabile OIC n. 29. In particolare:
  • la rettifica viene rilevata sul saldo d’apertura dell’esercizio 2016, senza transitare a Conto Economico, interessando una voce del P.N. (ad esempio, gli utili portati a nuovo);
  • ai soli fini comparativi, vanno rideterminati gli effetti che si sarebbero avuti nel bilancio comparativo (2015) come se da sempre fosse stato applicato il nuovo criterio contabile.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più