Nuovi codici tributo per credito d'imposta su investimenti in comuni colpiti da sisma e ZES - Risoluzione

  seacinfo

Con Risoluzione 27 settembre 2019, n. 83, l'Agenzia delle Entrate ha istituito i codici tributo per l'utilizzo in compensazione del credito d'imposta relativo a investimenti in comuni colpiti da eventi sismici (a decorrere dal 24 agosto 2016) e in zone economiche speciali (ZES). In particolare, il credito d'imposta per gli investimenti nel Mezzogiorno, di cui art. 1, commi da 98 a 108, Legge 28 dicembre 2015, n. 208, è stato esteso:alle imprese localizzate in Lazio, Umbria, Marche (art. 18-quarter, Legge 21 giugno 2017, n. 96) ealle nuove imprese e a quelle già esistenti, che avviano un programma di attività economiche imprenditoriali o di investimenti di natura incrementale nelle zone economiche speciali.Pertanto, i codici tributo istituiti sono:'6905' denominato 'Credito d'imposta investimenti sisma centro Italia – articolo 18-quarter, comma 1, decreto-legge 9 febbraio 2017, n. 8';'6906' denominato 'Credito d'imposta investimenti ZES – articolo 5, comma 2, decreto-legge 20 giugno 2017, n. 91'.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più