Nuove modalità di trasmissione dei corrispettivi nel periodo transitorio: Provvedimento

  seacinfo

Con Provvedimento 4 luglio 2019, l'Agenzia delle Entrate ha definito le nuove modalità di trasmissione telematica dei corrispettivi utilizzabili nel periodo transitorio (primi 6 mesi di vigenza) per i soggetti che alla data di decorrenza dell'obbligo non hanno ancora la disponibilità di un Registratore Telematico (art. 6-ter, D.Lgs. n. 127/2015 come modificato dall'art. 12-quinquies, D.L. n. 34/2019).L'Agenzia mette a disposizione tre servizi:servizio web all'interno dell'area riservata del portale 'Fatture e Corrispettivi', che consentirà l'upload di un file con i dati dei corrispettivi complessivi di una singola giornata, distinti per aliquota IVA o senza distinzione tra imponibile e imposta (regime di ventilazione), oppure di un file compresso con i file dei dati dei corrispettivi delle singole giornate;servizio on-line all'interno del portale 'Fatture e corrispettivi', consentirà in alternativa la compilazione dei dati dei corrispettivi complessivi giornalieri, sempre distinti per aliquota IVA o con l'indicazione del regime di ventilazione;invio dei dati dei corrispettivi giornalieri tramite protocollo https o sftp.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più