Nuova IMU in caso di area fabbricabile in comproprietà di vari soggetti (non tutti CD o IAP)

  seacinfo

Con Risoluzione 10 marzo 2020, il MEF ha fornito chiarimenti in merito all'applicazione della nuova IMU ai casi di comproprietà di vari soggetti, alcuni dei quali privi della qualifica di coltivatore diretto o di imprenditore agricolo professionale, di un'area fabbricabile sulla quale persiste l'utilizzazione agro-silvo-pastorale. Secondo il Ministero nel caso di specie la finzione giuridica di non edificabilità di cui al comma 741, Legge 27 dicembre 2019, n. 160, vale per tutti i soggetti (CD o IAP e anche per il comproprietario che non riveste tale qualifica). Si fa riferimento, infatti, alla natura oggettiva dell'area e non a quella soggettiva.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più