Note di variazione in diminuzione nel tax free shopping non transitano nel sistema Otello: Risoluzione

  seacinfo

Con Risoluzione 10 luglio 2019, n. 65, l'Agenzia delle Entrate (a seguito delle indicazioni fornite con la Risoluzione 11 giugno 2019, n. 58) ha fornito chiarimenti in merito alla corretta emissione delle note di variazione nei casi di operazioni c.d. 'tax free shopping'. In particolare è stato chiarito che per le note di variazione in diminuzione (al contrario delle note di variazioni in aumento) nei casi di operazioni c.d. 'tax free shopping', realizzate addebitando l'IVA all'acquirente, non vi è l'obbligo di farle transitare nel sistema Otello 2.0.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più