Non tassabile il servizio di monitoraggio dei dati sensibili offerto ai propri dipendenti

  seacinfo

In data 12 agosto 2019, l'Agenzia delle Entrate ha pubblicato la Risoluzione n. 77/E, la quale prevede la non tassabilità del servizio di monitoraggio del dark web che il datore di lavoro mette a disposizione dei propri dipendenti, con la conseguenza che la società non deve applicare la relativa ritenuta alla fonte.L'Agenzia delle Entrate afferma che si tratta di un servizio fondamentale a garanzia della sicurezza dell'attività lavorativa dei dipendenti, funzionale alla tutela della realtà aziendale stessa.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più