Non sufficiente il superamento del reddito minimo per l'iscrizione d'ufficio alla Cassa forense

  seacinfo

La Corte di Cassazione ha statuito che il solo superamento da parte dell'avvocato della soglia minima di reddito per un'annualità fiscale non comporta l'automatica iscrizione alla Cassa forense.Con la Sentenza n. 28449 del 5 novembre 2019, la Suprema Corte ha precisato che l'iscrizione d'ufficio opera nel solo caso di accertamento dell'esercizio continuativo della professione di avvocato.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più