No restituzione dell'indennità di disoccupazione se il risarcimento è del solo danno non patrimoniale

  seacinfo

La Corte di Cassazione ha statuito che non è obbligato a restituire all'INPS l'indennità percepita a titolo di disoccupazione il lavoratore che, pur a seguito di sentenza a suo favore, non sia stato reintegrato né retribuito, ma che sia stato risarcito del solo danno non patrimoniale dopo una transazione con il datore.Con la Sentenza n. 28295 del 4 novembre 2019, la Suprema Corte ha sottolineato che non rileva l'inerzia del lavoratore nel dare esecuzione alla sentenza a lui favorevole, con la quale era stata riconosciuta l'illegittimità del termine apposto al contratto e la conversione dello stesso.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più