No responsabilità per violazione di norme antinfortunistiche ex '231' se è dimostrato il solo risparmio dei tempi di lavoro

  seacinfo

La Corte di Cassazione ha statuito che non sussiste responsabilità amministrativa dell'ente ex '231' per violazione di norme antinfortunistiche, in presenza della sola prova del risparmio dei tempi di lavoro.Con la Sentenza n. 49775 del 9 dicembre 2019, la Suprema Corte, accogliendo il ricorso di un'azienda, ha chiarito che, in mancanza di prova della prassi contraria alla legge e dell'effettivo vantaggio derivatone all'ente, la responsabilità dello stesso deve essere esclusa.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più