Modello IVA 2021: novità

Modello IVA 2021: novità

Con Provvedimento del 15 gennaio 2021, l’Agenzia delle Entrate ha approvato i modelli di dichiarazione IVA 2021, riguardanti il periodo d’imposta 2020, con le relative istruzioni, da presentare nell’anno 2021 ai fini dell’imposta sul valore aggiunto.

Il Mod. IVA 2021, da presentare entro il 30 aprile 2021, presenta novità riguardanti, tra le altre:

  • i soggetti che hanno usufruito dei provvedimenti agevolativi di sospensione dei versamenti emanati a seguito dell’emergenza sanitaria da Covid-19 (nuovo rigo VA16);
  • l’estensione del regime forfetario all’attività di oleoturismo (rigo VF30, nuova casella 10);
  • le cessioni di beni anti-Covid-19 di cui all’articolo 124, D.L. n. 34/2020 e all’articolo 1, comma 453, Legge n. 178/2020, di cui tener conto in sede di determinazione della percentuale di detrazione (rigo VF34, nuovo campo 9);
  • le operazioni di cui all’art. 7-octies, D.P.R. n. 633/1972, ovvero prestazioni di servizi di telecomunicazione, teleradiodiffusione ed elettronici rese a committenti non soggetti passivi (nuovo rigo VO16);
  • le novità intervenute in materia di dichiarazioni d’intento, a seguito della soppressione dell’obbligo di comunicazione di quelle ricevute da parte dei fornitori di esportatori abituali (eliminazione del quadro VI).

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più