Modalità unica per le domande di invalidità civile, cecità e sordità: fase sperimentale prorogata al 1° giugno

  seacinfo

L'INPS, alla luce della situazione di emergenza sanitaria per la diffusione del coronavirus, comunica che la nuova modalità di presentazione delle domande di invalidità civile, cecità civile, sordità, handicap e disabilità per tutti i soggetti di età compresa tra i 18 e i 67 anni, definita nel precedente Messaggio n. 1275 del 20 marzo 2020, diventerà obbligatoria dal 1° giugno 2020.Con il Messaggio n. 1387 del 26 marzo 2020, l'Istituto ha precisato che la fase sperimentale è pertanto prorogata fino al 1° giugno 2020.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più