Modalità unica di trasmissione domande di invalidità civile, cecità e sordità obbligatoria dal 1° aprile

  seacinfo

L'INPS, con il Messaggio n. 1275 del 20 marzo 2020, comunica che a partire dal 1° aprile 2020, terminata la fase sperimentale del procedimento di semplificazione delle modalità di presentazione delle domande di invalidità civile, cecità e sordità, la modalità unica di trasmissione delle istanze diventerà obbligatoria per tutti i soggetti di età compresa tra i 18 e i 67 anni.L'Istituto precisa, tuttavia, che in alcuni casi (soggetto ricoverato al momento della presentazione della domanda o titolare di altre prestazioni di invalidità incompatibili) si dovrà comunque completare il modello 'AP/70' solo dopo la definizione dell'iter sanitario, utilizzando l'attuale procedura della fase concessoria.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più