Modalità di presentazione delle domande CIGO, CIGD e ASO con causale 'COVID-19 con fatturato': istruzioni INPS

  seacinfo

L'INPS, con il messaggio n. 3525 del 1° ottobre 2020, fornisce le istruzioni operative relative alle modalità di presentazione delle domande dell'ulteriore periodo di 9 settimane di integrazione salariale (ordinaria o in deroga) e di assegno ordinario con causale 'COVID-19 con fatturato', di cui all'art. 1 del DL n. 104/2020. Il Messaggio precisa che l'azienda o il consulente deve inoltrare la domanda esclusivamente in via telematica sul portale www.inps.it, avvalendosi dei servizi Online accessibili per la tipologia di utente 'Aziende, consulenti e professionisti', alla voce 'Servizi per aziende e consulenti' > 'Cig e fondi di solidarietà'.Una volta autenticati (tramite SPID, CIE o CNS), ai fini della presentazione della domanda si dovranno osservare le seguenti modalità:CIGO: da 'CIG e fondi' alla voce 'CIG Ordinaria', si acquisisce la domanda con le consuete modalità, indicando come causale la nuova 'COVID 19 con fatturato';CIGD: da 'CIG e fondi' alla voce 'CIG in deroga INPS', nella sezione 'invio domande', indicando la tipologia di domanda 'deroga INPS' oppure 'deroga plurilocalizzata', si inserisce la matricola aziendale e nella tipologia di richiesta si sceglie 'proroga 9 settimane con fatturato';FONDI: da 'CIG e fondi' alla voce 'Fondi di solidarietà', nella sezione 'invio domande' si sceglie il tipo intervento '005 COVID_19 assegno ordinario', si inserisce la matricola aziendale e si entra in domanda, nella domanda stessa si deve scegliere dal menu a tendina la causale 'COVID_19 con fatturato''.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più