Licenziamento legittimo anche se la contestazione dei rimborsi anomali è dopo 1 anno

  seacinfo

La Corte di Cassazione ha affermato la legittimità del licenziamento per giusta causa del dipendente, a prescindere dal fatto che la contestazione delle anomalie nei rimborsi spese sia avvenuta dopo un anno.Con la Sentenza n. 7703 del 6 aprile 2020, la Suprema Corte ha precisato che non è tardiva o lesiva dell'affidamento del lavoratore la contestazione nel caso in cui il comportamento sia stato fraudolento.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più