Legittima reiterazione del patto di prova con il medesimo datore

  seacinfo

La Corte di Cassazione ha statuito che è legittima la reiterazione del patto di prova in successivi contratti di lavoro a tempo determinato con lo stesso datore e per le medesime mansioni.Con la Sentenza n. 22809 del 12 settembre 2019, la Corte ha sottolineato che condizione di legittimità della ripetizione del patto è la necessità di un ulteriore verifica del comportamento del lavoratore ai fini della realizzazione della prestazione, alla luce di cambiamenti influenti sulla salute o sulle abitudini quotidiane del lavoratore.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più