Istituito il codice tributo della sanzione amministrativa irrogata per il contrasto della contraffazione

  seacinfo

Con Risoluzione 4 ottobre 2019, n. 84, è stato istituito il codice tributo 3022 per il versamento tramite modello F24 della sanzione amministrativa prevista dall'articolo 1, comma 7, D.L. 14 marzo 2005, n. 35, in materia di contrasto alla contraffazione.Le somme derivanti dall'applicazione della sanzione, prevista sia per acquisti di merce contraffatta da parte degli acquirenti finali, sia da parte di operatori commerciali o importatori, se irrogata dagli organi di polizia locale sono destinate per metà all'ente locale competente e per metà allo Stato per la lotta alla contraffazione.Nel caso in cui la sanzione sia irrogata da un organo diverso dalla polizia comunale, il versamento tramite F24 va effettuato utilizzando il codice tributo 3021, da esporre nella sezione 'Erario' del modello.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più