Introdotto il sistema pagoPA anche per il pagamento delle cartelle dell'Agenzia

  seacinfo

Con Comunicato stampa 8 ottobre 2019, Agenzia delle Entrate Riscossione (Ader) ha annunciato il passaggio alla piattaforma di pagamenti realizzata dallo Stato 'pagoPA', attraverso un modulo di pagamento che sostituirà gradualmente il bollettino RAV anche per i pagamenti di cartelle e avvisi.Il nuovo sistema di pagamento prevede la possibilità di pagare con diverse modalità:attraverso banche e altri canali tramite smartphone grazie a QR Code e codice CBILL;tramite Poste Italiane, grazie al riquadro Data Matrix;con i normali canali fisici e telematici abilitati (sito, app, banche, poste, tabaccai, ricevitorie, bancomat e sportelli).L'elemento essenziale è costituito dal codice modulo di pagamento di 18 cifre che consente il collegamento alla cartella o all'atto ricevuto.L'Agenzia ha tuttavia chiarito che i bollettini RAV collegati a comunicazioni già inviate (come per la 'rottamazione-ter' delle cartelle) potranno continuare ad essere utilizzati per il pagamento, almeno fino alla conclusione della fase di passaggio a pagoPA.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più