INPS: precisazioni sulla sospensione di ritenute e versamenti dei contributi a carico dei dipendenti

  seacinfo

L'INPS, con il Comunicato del 21 marzo 2020, ha precisato che con la Circolare n. 37/2020 dell'Istituto aveva affermato che la quota a carico dei lavoratori, se trattenuta in busta paga dai datori di lavoro, doveva essere versata entro le scadenze legali e quindi non era soggetta alla sospensione prevista dal DL n. 9/2020.Con il presente Comunicato, l'Istituto afferma invece che, stante l'aggravamento della situazione di emergenza da Coronavirus che ha reso doverosa l'emanazione del DL n. 18/2020, anche la quota a carico del dipendente è oggetto di sospensione degli adempimenti e dei relativi versamenti, fermo restando l'obbligo di riversamento all'Istituto entro la data di ripresa dei versamenti in un'unica soluzione.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più