Infortunio sul lavoro: sì al risarcimento oltre il massimo delle tabelle milanesi se danno esistenziale

  seacinfo

In caso di infortunio sul lavoro, è legittimo il risarcimento superiore al massimo dell'incremento percentuale stabilito dalle tabelle milanesi, qualora la vittima del sinistro subisca un eccezionale danno esistenziale, dovuto al fatto che l'invalidità non gli permette più di coltivare le sue passioni sportive.È quanto ha statuito la Corte di Cassazione con la Sentenza n. 27727 del 29 ottobre 2019, secondo la quale le tabelle milanesi non costituiscono normativa di diritto ma sono solo dei criteri guida dai quali il giudice può discostarsi.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più