Indennità lavoratori domestici: ulteriori chiarimenti INPS

  seacinfo

Con Circolare n. 65 del 28 maggio 2020, l'INPS ha riepilogato i requisiti necessari per beneficiare dell'indennità di 500 euro prevista per i lavoratori domestici (art. 85 del DL n. 34/2020) e ha fornito le indicazioni operative per la presentazione delle domande, evidenziando altresì le ipotesi di incompatibilità e cumulabilità con altre misure di sostegno al reddito.In particolare, l'Istituto ha precisato che la suddetta indennità per i lavoratori domestici non è cumulabile né con le indennità COVID-19 di cui al DL n. 18/2020 (cd. 'Decreto Cura Italia'), convertito, con modificazioni, dalla Legge n. 27/2020, né con quelle introdotte per i mesi di aprile e maggio dal DL n. 34/2020 (cd. 'Decreto Rilancio').

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più