Indennità 600 euro riconosciuta anche agli iscritti a casse previdenziali private: Decreto

  seacinfo

Con Decreto interministeriale, attuativo del D.L. 17 marzo 2020, n. 18, firmato dal Ministero del lavoro in concerto con il MEF, è stata estesa anche ai lavoratori autonomi ed ai professionisti iscritti ad enti di diritto privato di previdenza obbligatoria, l'indennità pari a 600 euro, già riconosciuta ai soggetti iscritti alla Gestione Separata INPS e alle gestioni speciali dell'AGO.Il Decreto, in attesa di pubblicazione, prevede che le domandevengano gestite direttamente dalle casse previdenziali private epossano essere presentate dai professionisti che rispondono a determinati criteri di reddito (con riferimento all'anno 2018) o che abbiamo cessato, sospeso o ridotto l'attività di almeno un terzo nel primo trimestre del 2020 a causa dell'emergenza coronavirus.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più